Immobili
Veicoli

SCI ALPINODemolite le rivali, che "numeri” a Crans Montana

24.01.21 - 13:02
Per la ticinese è il secondo successo stagionale in superG dopo St. Anton.
keystone-sda.ch / STR (Gabriele Facciotti)
Demolite le rivali, che "numeri” a Crans Montana
Per la ticinese è il secondo successo stagionale in superG dopo St. Anton.
I Mondiali si avvicinano, la forma cresce.

CRANS MONTANA - Una super Lara Gut-Behrami si è imposta nel superG di Crans Montana, centrando la seconda vittoria stagionale dopo quella colta a St. Anton. 

Reduce dal convincente “argento” nella discesa di sabato, la ticinese ha fatto i numeri nella gara domenicale nella quale, perfetta, ha rifilato distacchi siderali a tutte le avversarie. L'unica riuscita a contenere il ritardo sotto il secondo è stata l'austriaca Tamara Tippler, arrivata comunque al traguardo con 0"93 sul groppone. Più indietro tutte le altre, con il terzo gradino del podio occupato da Federica Brignone, alla fine staccata di 1”02. 

Oltre che per la bacheca e la classifica, per Lara il successo è importante in ottica futura. È infatti la prova che il lavoro svolto nei mesi è stato buono e che il raccolto, dopo tanta semina, è vicino. Quanto vicino? Giusto in tempo - sperano ovviamente tutti i suoi tifosi - per i Mondiali di febbraio a Cortina.

Una discreta prova, tra le svizzere, l’hanno completata Priska Nufer (sesta a 1”13 dalla Gut), Corinne Suter (nona a 1”52) e Joana Hählen (undicesima a 1”78).

COMMENTI
 
F/A-19 1 anno fa su tio
Che dire, Lara, la magnifica!
Tato50 1 anno fa su tio
Alla faccia dei detrattori ;-((
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT