Cerca e trova immobili

SVIZZERAChe sta succedendo a Robbie Williams?

15.09.23 - 06:30
Da quando la popstar vive in Svizzera ha postato sui social una serie di contenuti... "particolari"
INSTAGRAM / ROBBIE WILLIAMS
Che sta succedendo a Robbie Williams?
Da quando la popstar vive in Svizzera ha postato sui social una serie di contenuti... "particolari"

GSTAAD - Da quando si è apparentemente stabilito in pianta stabile in Svizzera, Robbie Williams ha postato su Instagram una serie di contenuti piuttosto particolari. È notizia di una decina di giorni fa l'acquisto di una villa a Gstaad, dopo che in passato aveva messo le mani su una lussuosa proprietà sul lago di Ginevra per 29 milioni di dollari.

Una volta"piantate le tende" nel canton Berna, Williams ha trovato il modo di far parlare di sé. Soprattutto con la singolare protesta contro le rotonde, che l'ha visto sul bordo di una strada con un rudimentale manifesto fatto di cartone.

Il post, decisamente divertente con i suoi riferimenti alla"celebrità che manifesta" a buon mercato («Più economico di Justin Timberlake, Bruno Mars e molto più a buon mercato di Bieber»), era stato letto come uno sfoggio dello humour britannico che contraddistingue Williams. Poi, però, la star di"Feel" e tanti altri successi pop ha pubblicato una serie di foto e video dal sapore ancora più surreale, che lo mostrano alle prese con quesiti profondi e legati all'esistenza.

In uno riflette sulla vita e si augura «altri 50 anni» da sommarsi ai 49 già compiuti. In altri lo vediamo saltellare tra boschi e pascoli verdi con cartelli dai messaggi piuttosto bizzarri. Ad esempio: «Sì, sei decisamente un alcolista». E qui il riferimento è decisamente autoironico: «Sono un alcolista, quindi va bene».

Da una parte verrebbe da preoccuparsi per lo stato di salute mentale di Williams (che qualche problemino su questo versante lo ha già avuto). Ma poi, scorrendo nelle reazioni ai post, troviamo gli apprezzamenti e le risate di amici Vip come John Cena e soprattutto di Ayda Field Williams. Ovvero sua moglie.

Giovedì è stato lui a spiegare tutto. «Poi ci sono quelli che non riescono a capire l'umorismo. Alcune persone pensavano che l'altro giorno stessi effettivamente protestando contro le rotatorie. E poi vai a controllare la loro pagina Insta e sembra tutta una sequenza temporale in cui gli investigatori devono mettere insieme le prove per"Prima dell'incidente"». Per Williams questa fase social è un vero spasso. «Mi sto divertendo così tanto. Sapevo che prima o poi mi sarei lasciato coinvolgere dai social media, ma non l'ho capito. Sembravano innumerevoli fotografie eccessivamente serie della stessa persona, giorno dopo giorno. Succhiare limoni ed essere suggestivi o distaccati. Lo farò anch'io, ma per l'amor del cielo. Prendetevi un giorno libero. La stupidità spaventa alcune persone. Ma non possiamo uscire se non puoi essere sciocco. In effetti, se non puoi essere sciocco, questo giro non fa per te».

 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 

Un post condiviso da Robbie Williams (@robbiewilliams)

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Luigi Bianchi 10 mesi fa su tio
E humor inglese….. o almeno lasciamoli il beneficio del dubbio🤪

Andy 82 10 mesi fa su tio
povero ri.....one ....

Lukas82 10 mesi fa su tio
L ennesimo milionario scoppiato.

curiuus 10 mesi fa su tio
Rimbambimento galoppante... 🤣🤣🤣

Danymarley 10 mesi fa su tio
È andato……poveri figli…..

fapio 10 mesi fa su tio
O la traduzione dall’inglese fa schifo o si è davvero bruciato il cervello

Koblet69 10 mesi fa su tio
Sarà una star ma anche a lui gli effetti delle sostanze prima o poi presentano il conto

gufo 10 mesi fa su tio
mah!
NOTIZIE PIÙ LETTE