Immobili
Veicoli

VIAGGI & TURISMOAprire con un’app chiese e monumenti

16.10.22 - 11:40
Originale progetto promosso dall’OTR Bellinzonese e Alto Ticino.
PR
Aprire con un’app chiese e monumenti
Originale progetto promosso dall’OTR Bellinzonese e Alto Ticino.

BELLINZONA - “Chiavi della cultura” è un progetto innovativo che sfrutta le nuove tecnologie per facilitare l’accesso al patrimonio storico e culturale.

Un’applicazione gratuita, scaricabile dalle piattaforme Android o IOS, facilita l’accesso ai beni culturali sul territorio. L’app permette l’apertura fisica della porta (funge da chiave) e allo stesso tempo assicura la mediazione culturale sul valore artistico, culturale e religioso dell’edificio visitato. Il visitatore può inoltre fare una donazione destinata al monumento visitato direttamente attraverso l’app.

Il progetto entra nella fase sperimentale rendendo accessibili due edifici a Giornico: la Chiesa di Santa Maria del Castello e la Chiesa di San Pellegrino. Grazie al supporto operativo e al sostegno finanziario dell’OTR Bellinzonese e Alto Ticino è stato possibile concretizzare quest’idea che risponde alle esigenze di un turismo culturale individuale e curioso. La Parrocchia e il Comune di Giornico hanno aderito al progetto considerando il potenziale di valorizzare il proprio patrimonio storico. Questa fase del progetto è sostenuta anche dall’Ente Regionale di Sviluppo del Bellinzonese e Valli, dall’Azienda Elettrica Ticinese, da la Mobiliare e dalla Federazione delle Banche Raiffeisen.

Il sistema che abbina l’accesso ad edifici storici muniti di una serratura elettronica alla mediazione culturale (maggiori informazioni: www.chiavicultura.ch), verrà esteso agli enti interessati su tutto il territorio cantonale e nazionale.

Testo a cura di Claudio Rossetti

Link utile: www.viaggirossetti.ch 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE