Immobili
Veicoli

Viaggi & TurismoLu sule, lu mare, lu iento: è il Salento

20.07.22 - 10:35
Le Maldive d’Europa con lunghe spiagge, grotte, insenature e piscine naturali
Foto CR
Lu sule, lu mare, lu iento: è il Salento
Le Maldive d’Europa con lunghe spiagge, grotte, insenature e piscine naturali

OTRANTO - Il Salento, è la penisola, la parte più meridionale della Puglia. È il tacco dello stivale, se si considera l'Italia come uno stivale, e la parte più orientale dell'Italia. La Puglia ha 800 chilometri di costa, la maggior parte della quale si trova nel Salento. Il Salento ha coste rocciose e frastagliate, piccole insenature e lunghe spiagge sabbiose con acque poco profonde.

Il Salento è lungo 100 chilometri e largo appena 40, con il Mar Adriatico a est e il Mar Ionio a ovest. È una delle destinazioni più popolari della Puglia non solo per le sue numerose spiagge. Il Salento è un'area culturale e non un distretto amministrativo.
L'intera provincia di Lecce e parti delle province di Brindisi e Taranto si trovano nel Salento. Il comune di Fasano è il più settentrionale del Salento. Punta Ristola con Santa Maria di Leuca è il punto più meridionale della Puglia e quindi la fine della Puglia, mentre quello più orientale d'Italia si trova nel Salento, è Punta Palascìa o Capo d'Otranto.

Il Salento non ha montagne, ma piuttosto colline, l'altitudine è chiamata Serre Salentine o Murge Salentine. L'altitudine più elevata, pensate, è la Serra dei Cianci, 201 metri, che appartiene ad Alessano. Una altra curiosità: nel Salento c'è un'isola di lingua greca. Si presume che abbia avuto origine nel Medioevo. I greci si stabilirono soprattutto tra Gallipoli, Nardò e Otranto. 500 anni fa, 24 comunità facevano parte della comunità di lingua greca; da allora, il numero si è continuamente ridotto. La Graecia salentina in cui si parla ancora oggi il griko comprende le seguenti località conosciute a livello turistico quali, per esempio, Calimera, Martano, Castrignano, Corigliano d'Otranto.

Il Salento è chiamato anche le Maldive d’Europa: le sue spiagge sono romantiche, per famiglie, in questa regione c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Troverete un bellissimo mare turchese e sabbia chiara. Alcuni tratti di spiaggia hanno caratteristiche molto particolari, come i Caraibi della Puglia o, appunto, le Maldive d'Europa. Quindi se cercate la sensazione delle spiagge caraibiche in Europa, la troverete in Puglia.

Dove? Vi consiglio la spiaggia delle Due Sorelle, incastonata come una gemma nella Baia di Torre dell’Orso, vicino a Melendugno, offre un altro spettacolo imperdibile. Poco meno di un chilometro di spiaggia finissima, mare cristallino, dune dolci alle spalle e una pineta rigogliosa per riposarsi all’ombra nelle ore più calde. Una altra è quella chiamata “La Poesia”, ricordando la storia di una bellissima principessa che veniva qui a rinfrescarsi, e dei poeti che accorrevano a guardarla per poi comporre versi in suo onore. Scendendo dopo Otranto, bellissima città da visitare, poco a sud di Castro vi è la cala dell’Acquaviva con una ‘piscina naturale’ e delle grotte sul mare.

Il mio reportage alla scoperta di questa regione, in previsione di un viaggio in programma l’anno prossimo, continua nel Salento. Alla prossima occasione vi parlerò di una bellissima città: Lecce. Seguitemi!

l primi articoli di questa serie sulla Puglia e la Basilicata sono stati pubblicati l’11, il 19 e 28 giugno, il 3 e 7 luglio.

 

Testo a cura di Claudio Rossetti

ULTIME NOTIZIE VIAGGI & TURISMO