Segnala alla redazione
Foto di Claudio Rossetti
Dopo la passeggiata, un tramonto da favola
SPAGNA
27.01.2019 - 07:000

Tenerife non è solo mare e vita notturna

L’arcipelago dell’eterna primavera merita una vacanza all’insegna della natura, dell’escursionismo e della cultura

 

COSTA ADEJE – Questa settimana vi scrivo direttamente dalle isole Canarie. Mi direte: ma come fa un giornalista e organizzatore di viaggi studio a finire in questo luogo così banale e orientato al turismo di massa, dell’all inclusive? La realtà è molto, ma molto meglio dell’immagine. È pur vero che l’architettura risalente agli anni settanta e ottanta è piuttosto bruttina, ma la natura, la costa, i sentieri e ovviamente il mare sono invece davvero molto belli. Inoltre, la gentilezza e la disponibilità del personale attivo nel turismo sono davvero esemplari.

In cerca di ispirazione per scegliere la prossima destinazione? Allora prenotate un volo per le isole Canarie e andate alla scoperta di Tenerife! Un arcipelago dell’Oceano Atlantico dove regna l’eterna Primavera, le Canarie sono sette isole di origine vulcanica che fanno parte della Spagna anche se sono una comunità autonoma. Tra queste c’è la meravigliosa Tenerife, l’isola ideale per chi ama la musica, le feste, la moda, i locali ma anche le spiagge, il mare e i paesini pittoreschi e caratteristici! Cosa fare a Tenerife? Cosa vedere a Tenerife?

Tenerife si trova nell’arcipelago dell’eterna primavera e quindi è una destinazione ideale tutto l’anno. Ovviamente durante l’estate fa molto caldo anche se il clima è temperato. Il periodo migliore per andare è sicuramente quello della primavera mentre per trovare i prezzi più bassi su alloggi e voli conviene andare tra novembre e dicembre (evitando le feste) e aprile e giugno. I periodi di alta stagione sono, invece, l’estate e poi il periodo dalle feste natalizie a febbraio, mese dell’anno in cui si svolge anche l’importante e famoso carnevale dell’isola che ogni anno attira moltissimi turisti.

Tenerife non è solo mare e vita notturna. All’interno dell’isola ci sono infatti tanti paesi caratteristici e città da visitare. La Laguna, a nord, è una città dove respirare un’aria caratteristica e autentica. Il suo delizioso centro storico è stato inserito, nel 1999, nei luoghi Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Qui potrete ammirare palazzi tipici delle Canarie con tanto di balconi e portoni decorati, alcune chiese e il Museo de la Ciencia y el Cosmos. Sulla costa est dell’isola troverete Santa Cruz de Tenerife, città portuale capitale dell’isola. Da non perdere il suo magnifico auditorium progettato dall’architetto spagnolo Santiago Calatrava.

Per gli amanti della natura e del trekking è consigliabile abbandonare la spiaggia per un giorno per dedicarsi a una escursione meravigliosa nel cuore di Tenerife! A nord dell’isola, una tappa naturalistica che merita sicuramente di essere visitata è il percorso che attraversando i Monti Anaga conduce al paesino di Taganana: potrete ammirare una costa rocciosa mozzafiato. A circa un’ora d’auto troverete Punta del Hidalgo, una cittadina molto bella per la sua posizione sull’oceano, con sullo sfondo le montagne rocciose. Vale una fermata se vi ritroverete a passare da queste parti. Dirigendovi verso l’entroterra troverete infine il Parque Nacional del Teide, dove è situato il Pico del Teide, montagna che raggiunge un’altezza di 3718 metri: raggiungendo la vetta a piedi o con la funivia si può trovare anche la neve. Questo Parco Nazionale ha 21 sentieri trekking per vivere una giornata immersi nella natura e per ammirare panorami unici.

Los Cristianos, Playa de las Américas e Costa Adeje formano il famoso sud dove sboccia la vita notturna di Tenerife. Questo è anche il regno delle spiagge con sabbia dorata! Una accanto all’altra, una più magnifica dell’altra. In questa zona dell’isola è possibile anche
cimentarsi nelle immersioni per scoprire il mondo subacqueo di Tenerife.

Se cercate un buon alloggio, con un ottimo rapporto di prezzo e prestazione, allora vi consiglio di scegliere una delle strutture del gruppo Iberostar. Io ho pernottato al “Bouganville” a Costa Adeje, vicino alla Playa de las Américas, dove l’accoglienza e la gastronomia sono davvero impeccabili. Inoltre, la spiaggia e la promenade dei negozi e ristoranti sono a due passi. Davvero.

Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: newsblog@viaggirossetti.ch 
Link utile: www.viaggirossetti.ch 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-19 15:46:54 | 91.208.130.86