Segnala alla redazione
Foto di Michael Leonard
Le piste aperte a mezzanotte
NORVEGIA / SVEZIA
20.01.2019 - 07:000

Sciare al nord sotto il sole di mezzanotte

Allungare la stagione nelle giornate più lunghe dell’anno in Norvegia oppure in Svezia

 

OSLO/STOCCOLMA – La stagione sciistica è all’apice, ma perché non pensare a qualcosa di nuovo e speciale per allungare un pochino l’inverno e gli sport sulla neve? Perché, se non amate il caldo e in spiaggia pensate sconsolati a quella meravigliosa gita fuoripista fatta mesi prima, oppure durante il jogging serale cercate con l'occhio quelle dune che possono anche lontanamente ricordarvi un ambiente montuoso, nessun problema: ho la cura per voi, e si chiama sci estivo!

Parlando di sci in Norvegia ti sarà probabilmente stata raccontata la storia del leggendario norvegese Sondre Nordheim, l'inventore dei primi attacchi stabili per gli sci e spesso considerato il pioniere dello sci moderno. Comunque il mondo dello sci ha fatto, per fortuna, molti progressi dalla metà del XIX secolo e parlare di sci in Norvegia oggi potrebbe benissimo riguardare per lo più lo snowboard e le evoluzioni freestyle negli snowpark - o addirittura lo snowkite.

Nelle stazioni sciistiche in alta montagna la stagione dura dall’autunno alla primavera mentre alcuni - se sono su un ghiacciaio - sono aperti anche in estate. Anche se ci sono piste per il fondo e stazioni per lo sci alpino in tutto il paese, le località più grandi e più popolari si trovano sulle montagne della Norvegia centrale e orientale. Oltre a impianti di risalita e piste per discesa e per il fondo offrono alloggio, buon cibo e vita notturna.
Se però cerchi di fare un’esperienza sugli sci in Norvegia autentica e tradizionale non devi concentrarti tanto sull’aspetto tecnico o su dove e quando andare, quanto sulle usanze e tradizioni. Le attività invernali sono profondamente radicate nella cultura norvegese, il che spiega perché ci siano così tanti rituali (e opinioni diverse) quante sono le piste da sci.
Amate lo sci d’alpinismo e avete sempre sognato di sciare sopra a un fiordo vista mare in neve polverosa?  In Norvegia, a Tromso e Lyngen Alps, sopra al Circolo Polare Artico, tutto questo è possibile.

Anche in Svezia lo sci è molto diffuso. Per esempio a 200 km al di sopra del Circolo polare artico si trova Riksgränsen. Con 18 piste battute e 15 non battute non è il più grande comprensorio sciistico della Svezia, ma sicuramente il più freddo, dato che la temperatura spesso scende oltre i - 50 gradi. La neve cade da metà settembre e non si scioglie fino a giugno. Nelle giornate più lunghe dell’anno le piste sono aperte sino a tardi, così potrà sciare sotto il sole di mezzanotte. Può raggiungere Riksgränsen da Stoccolma in 24 ore con il treno per il Norrland, che la porta fino all’unico albergo della zona, l’Hotel Riksgränsen, passando attraverso paesaggi invernali meravigliosi.

Avete voglia di partire con noi in primavera? Abbiamo in preparazione un weekend lungo in Svezia.

Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: newsblog@viaggirossetti.ch 
Link utile: www.viaggirossetti.ch 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-19 15:33:41 | 91.208.130.87