TiAffitto
ULTIME NOTIZIE Verità immobiliari
Verità immobiliari
13.02.2021 - 08:000

Meglio vendere una casa vuota o occupata?

Una domanda soltanto apparentemente ovvia

Chi ha una casa in affitto e decide di venderla per capitalizzare il suo investimento o ricavare liquidità da investire nuovamente prova solitamente a liberare l’appartamento prima di metterlo sul mercato.

Comunemente si ritiene che sia meglio vendere un appartamento vuoto piuttosto che uno occupato.

In realtà non è sempre così, o meglio: anche vendere una casa libera ha i suoi contro. 

Prima di prendere una decisione del genere, dunque, sarebbe opportuno consultare un’agenzia immobiliare come Swiss Realty Partners, in grado di fornire tutte le informazioni necessarie per effettuare una serena valutazione e ricavare così il massimo vantaggio dalla vendita dell’immobile. 

Qui enumeriamo alcuni dei generici pro e contro del vendere una casa libera da inquilino: gli esperti di Swiss Realty Partners sapranno poi fornirti dettagli maggiori riguardanti lo stato, la posizione e l’area in cui si trova il tuo immobile, per permetterti di avere un quadro completo della situazione. 

Tra i pro del vendere una casa libera c’è di sicuro la maggiore facilità con cui si può mostrare l’abitazione a dei potenziali acquirenti: essendo vuota, può essere visitata quando tu e il potenziale compratore volete. 

In secondo luogo, non è necessario tenere una casa vuota sempre pulita e ordinata: basterà arieggiare e dare una pulita prima dell’appuntamento fissato con la persona interessata all’acquisto. 

Infine, poi, quello che è il principale vantaggio di una casa vuota: la possibilità per l’acquirente - o almeno per la maggioranza di loro - di vedere gli spazi reali dei vari ambienti e di immaginare la propria vita in essi.

Le case occupate, anche se tenute bene, non hanno lo stesso potenziale, perché presentano già mobili, tende, oggetti che inevitabilmente rendono più complicato lo sforzo di fantasia del possibile acquirente.    

Accanto a questi pro, però, esistono anche dei contro.

Agli occhi di un visitatore, una casa vuota risulta inevitabilmente meno calda e accogliente di una occupata.

Può infatti capitare di imbattervi in un acquirente che, invece degli spazi vuoti, ha bisogno di sentire l’atmosfera di un’abitazione vissuta per poterne apprezzare a pieno il potenziale. 

Inoltre, il posizionamento dei mobili può aiutare l’interessato all’acquisto a immaginare come disporre i suoi.

E una casa vuota spinge inevitabilmente il potenziale acquirente a concentrarsi su dettagli di piccolo conto, come una mattonella scheggiata o un listello del parquet rovinato. 

L’altro grande aspetto negativo del vendere una casa vuota sta nel fatto che può spingere il potenziale compratore a pensare che chi vende ha urgenza di farlo.

“Se la casa è vuota, vuol dire che il venditore vivrà in un altro luogo e quindi avrà fretta di chiudere per evitare di pagare tasse o il mutuo sulla seconda casa”, potrebbe pensare l’acquirente, creando un elemento di disturbo alla trattativa. 

Per tutte queste ragioni, prima di mandare via l’inquilino e provare a vendere una casa nuova è bene consultarsi con degli esperti come noi di Swiss Realty Partners: solo conoscendo tutti i vantaggi e gli svantaggi possibili sarai capace di prendere la giusta decisione.    

Chiamaci allo +41 91 921 24 28 oppure +41 78 404 56 75.
Oppure se preferisci puoi scriverci su WhatsApp o via mail a info@viverti.ch  
ViverTI 
Living in Switzerland 
BRAND del gruppo 
Swiss Realty Partners


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-10 13:36:17 | 91.208.130.89