Immobili
Veicoli

ATED ICT-TICINOStelex Software trionfa agli Swiss Game Awards

15.11.21 - 12:25
"Castello Visconteo di Locarno" è stato nominato come "Serious Game" dell'anno, vincendo il premio “Audience Choice”
ated Ict-Ticino
Stelex Software trionfa agli Swiss Game Awards
"Castello Visconteo di Locarno" è stato nominato come "Serious Game" dell'anno, vincendo il premio “Audience Choice”

LOCARNO - Stelex Software è un’eccellenza ticinese che ha messo a segno un’importante vittoria agli Swiss Game Awards 2021. Il progetto "Castello Visconteo di Locarno” è stato nominato come "Serious Game" dell'anno, vincendo il premio “Audience Choice”. Si tratta di un riconoscimento autorevole, ottenuto attraverso una giuria interdisciplinare, che ha nominato nove giochi per questa ottava edizione del 2021. Oltre ai cinque giochi nel segmento dei giochi di intrattenimento, anche quattro serious game sono stati nominati in una categoria separata per la prima volta quest'anno. Si tratta di un ulteriore sviluppo degli Swiss Game Awards, che mostra come in Svizzera sia ampio e in crescita il settore della creazione di videogame. 

Proprio per capire come sta evolvendo l’industria elvetica in questo mercato abbiamo sentito Tania Maccarinelli, 3D Environment Artist e co-proprietaria con il marito Stefano di Stelex Software. 

Tania ci racconti in cosa consiste il riconoscimento che avete ricevuto?  
Si tratta del riconoscimento svizzero più prestigioso. Il pubblico ha deciso di premiare il nostro progetto come il migliore dell’anno, tra tutti i giochi in concorso per tutte le categorie. Siamo molto fieri di questo premio. E mi fa piacere poter citare chi ha lavorato al "Castello Visconteo di Locarno”. Infatti, oltre alla sottoscritta che è coordinatrice dei tre progetti, direttrice artistica, 3d e 2d artist e co-sceneggiatrice, il team è composto da Stefano Maccarinelli, sceneggiatore e programmatore del gioco “La Mendicante di Locarno”, Arianna Rodoni, 3d e 2d artist e Michel Palucci, programmatore progetto VR.

ated Ict-Ticino

Parliamo del progetto "Castello Visconteo di Locarno", ce lo racconti e illustri? 
È stato un progetto piuttosto ambizioso, nato in collaborazione con la Città di Locarno con lo scopo di rilanciare il museo del Castello Visconteo e renderlo più appetibile anche alle fasce di età più giovani. Lo abbiamo suddiviso in tre parti: una più informativa, fruibile attraverso un visore della realtà virtuale, in cui si puó vedere la ricostruzione del territorio dell’epoca e del castello e selezionare dei punti di interesse in cui leggere informazioni e vedere foto sia del passato sia attuali. Una seconda parte, invece, è un’avventura narrativa basata su una leggenda del luogo. La terza parte invece è una versione esplorabile degli spazi esterni del castello (dalla corte al porto).

Stelex Software nasce nel 2004 (anche se ufficialmente la Sagl è stata fondata nel 2007). Come è cambiato il vostro modo di creare e progettare videogame in questi 17 anni? 
Inizialmente la Stelex Software era nata per progetti amatoriali, sviluppati per divertimento. A partire dal 2010 abbiamo apportato delle modifiche importanti nella nostra società, per portare i nostri progetti ad un livello più alto e renderla una software house a tutti gli effetti. Naturalmente l’avanzare della tecnologia ci permette di sperimentare sempre cose nuove e far nascere idee sempre più innovative.

Chi è ated – ICT Ticino

ated - ICT Ticino è un’associazione indipendente, fondata e attiva nel Canton Ticino dal 1971, aperta a tutte le persone, aziende e organizzazioni interessate alle tecnologie e alla trasformazione digitale. Dal suo esordio, ated - ICT Ticino organizza manifestazioni e promuove innumerevoli conferenze, giornate di studio, visite e viaggi tematici, workshop e corsi. ated - ICT Ticino collabora con le principali istituzioni pubbliche e private, enti e aziende di riferimento, nonché altre associazioni vicine al settore tecnologico e all’innovazione. Grazie alla costante crescita qualitativa dell’attività svolta sul territorio, ated – ICT Ticino si propone come l’associazione di riferimento nell’ambito economico, politico ed istituzionale del cantone, in grado di favorire il dibattito tra aziende e professionisti e capace di coinvolgere le giovani generazioni, grazie ai percorsi promossi dal programma ated4kids e da tutte le sue altre iniziative.

NOTIZIE PIÙ LETTE