Segnala alla redazione

ATED
+ 1
CANTONE
01.05.2019 - 15:340
Aggiornamento : 17:54

Avventura americana di successo per gli Smilebots

L'unica squadra svizzera presente alla finale First Lego League 2019 ha fatto rientro

 

Rientrati i nostri ragazzi che hanno partecipato durante la settimana pasquale alla finale americana di Detroit.

Un risultato di grande valore per la squadra ticinese che ha partecipato quale unica rappresentante Svizzera, alla finale 2019.

Si sono classificati al 12esimo posto su 106 squadre, ma sono 40'000 in tutto il mondo ad aver partecipato alla competizione “INTOORBIT” (in orbita) per l’anno 2018/2019.

Un’esperienza e un ricordo che li accompagnerà durante tutta la loro vita e che sicuramente lascerà il segno!

La First Lego League è un concorso internazionale, mondiale. Una sfida scientifica di robotica tra squadre di ragazzi dai 9 ai 16 che progettano, costruiscono e programmano robot autonomi basati sui famosi mattoncini giocattolo, applicandoli a problemi reali di grande interesse generale, ecologico, economico, sociale, per cercare soluzioni innovative. 

Hanno iniziato ad allenarsi subito ad agosto dello scorso anno, appena ricevuto il titolo della missione “INTOORBIT”, sacrificando molto del loro tempo libero e con grande disciplina, serietà, passione e grande voglia di fare si sono preparati a questa grande impresa.

Sono stati seguiti passo per passo dai volontari di ated4kids che li hanno aiutati in questa grande missione, e in particolare da Corrado Corsale che da anni segue la squadra e che forte di una grande esperienza maturata nel tempo, era certo che avrebbero potuto farcela.

Oltre alla grande soddisfazione per l’ottimo risultato che ha ottenuto la squadra, una conferma del valore del grande lavoro che la sezione ated4kids sta svolgendo sul territorio grazie all’aiuto concreto di numerosi professionisti volontari (100% mentor) che si mettono a disposizione dei ragazzi per trasmettere loro passione e competenze tecnologiche.

Dopo il grande successo del progetto “Il mio Primo Drone” che ci ha permesso di entrare nel “World Record Acamedy” , questo nuovo ed importante risultato dimostra quanto si importante offrire ai ragazzi la possibilità di partecipare a dei “progetti speciali” grazie ai quali possono sperimentare ed imparare; un’opportunità importante 

che li aiuta nello sviluppo di competenze trasversali che aiutano i ragazzi a sviluppare abilità speciali e coltivare e creare le competenze del futuro necessarie e richieste nel mondo del lavoro.

“Imparare divertendosi” può essere una vita percorribile per regalare ai giovani nuove passione e competenze? Noi ci crediamo e i risultati si vedono!

Abbiamo potuto partecipare a questa impostante manifestazione, oltre al sostegno della nostra associazione con i suoi sponsor, grazie anche al sostegno di aziende ticinesi che con grande generosità hanno finanziato e sostenuto la trasferta della squadra che desideriamo ringraziare di tutto cuore!

Potete seguire la squadra attraverso la pagina fb “Roboticminds”, nella quale abbiamo pubblicato tutte le bellissime immagini della loro permanenza negli USA.

Un grande grazie agli sponsor che hanno sostenuto la trasferta americana:

  • Mikron
  • Infogiovani
  • Città di Lugano
  • Comune di Massagno
  • Wikimedia Svizzera
  • Swisstecnology Sagl
  • M. Zardi & Co SA
  • Cryms Sagl
  • Kiwanis Lugano
ATED
Guarda tutte le 5 immagini
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-20 04:05:49 | 91.208.130.85