mobile report Segnala alla redazione
LUGANO
19.10.2018 - 07:000

Più che un libro di Storia

ll wellD-ctionary è l'enciclopedia di un decennio di Digitale Svizzero

 

LUGANO - Festeggia dieci anni di vita in questi giorni wellD Sagl, la software house dedicata alla informatizzazione ed automazione dei processi enterprise (welld.ch). Fondata e diretta da Davide Banchini, Luca Camerini e Michele Giacobazzi, oltre alla casa madre di Lugano wellD ha sedi anche in Italia, a Milano e Genova.

Per celebrare la ricorrenza, in concomitanza con l'edizione 2018 del Voxxed Days Ticino, di cui wellD è sponsor storico, i tre soci hanno deciso di lanciare il wellD–ctionary, il primo vocabolario fatto solo ed esclusivamente di lettere ‘D’: belle, intense, appassionate, partecipative, professionali e soprattutto Digitali.

Anche perché, dai software complessi alla configurazione di strumenti per operazioni di DevOps, consulenza e formazione, in wellD in questi due lustri hanno dimostrato di saper Dialogare e portare Differenza ai progetti enterprise. Altre due ‘D’ fondamentali nello sviluppo di questa impresa ticinese.

Sono oggi oltre 30 i collaboratori capaci di interpretare i Desideri di manager e imprenditori, e di trasformarli in tecnologia Dedicata attraverso una Disciplina rigorosa. Il Drive metodologico delle competenze tecniche è una Carta dei Valori che ruota attorno a cinque parole chiave: Qualità, Responsabilità, Team, Fiducia, Ricettività.

Il wellD-ctionary ispira anche la campagna pubblicitaria che in questi giorni anima le strade luganesi. Grandi Poster ritraggono clienti, operatori ed amici della società, abbinati alle tante parole che iniziano per ‘D’, insieme al nuovo claim wellD, che firmerà le prossime iniziative: DREAM. DO. DEVELOP.

“Non si tratta di un'operazione di marketing, né del lifting di un’azienda che cerca di convertirsi alla Digital Transformation.” commenta il CEO Camerini “In realtà fin dall'inizio abbiamo genuinamente operato secondo chiari valori, portando ad aziende importanti un contributo di innovazione tecnologica che le ha rese più competitive e contemporanee.”

È infatti di grande qualità la lista clienti di wellD. Grandi attori industriali come Siemens a Schindler, banche e assicurazioni, aziende sanitarie e family office: in questo decennio sono state tante le aziende, grandi e piccole, che hanno trovato la loro wellD.

“Ci auguriamo che cresca questo numero. Vogliamo che ancora più clienti possano trovare una wellD speciale e personalizzata. Ad ogni manager, ad ogni imprenditore, come a tutti i loro collaboratori, noi continueremo a riservare tanta attenzione e professionalità.” conclude beneaugurante il COO Banchini.

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-11 08:31:37 | 91.208.130.86