keystone-sda.ch / STF (Alex Brandon)
STATI UNITI
12.06.2020 - 15:560
Aggiornamento : 17:05

Pericolo di contagio al comizio di Trump? «Il rischio è vostro»

I sostenitori del presidente americano che vogliono partecipare all'evento di Tulsa dovranno firmare una liberatoria

TULSA - Partecipate a vostro rischio e pericolo. Un po' brutale forse, ma è una sintesi piuttosto fedele della situazione che si troveranno ad affrontare le persone che intendono partecipare al comizio di Donald Trump del prossimo 19 giugno a Tulsa, in Oklahoma.

Come riportato dai media Usa, nella pagina dove ci si iscrive per avere accesso all'evento è presente anche una liberatoria da firmare per i sostenitori del presidente americano, attraverso la quale «si assumono volontariamente tutti i rischi relativi all'esposizione al coronavirus», impegnandosi anche a non fare causa alla campagna elettorale del tycoon o alla struttura dove si tiene il comizio nel caso dovessero ammalarsi.

Il BOK Center, dove è in programma l'appuntamento che segna la ripresa della campagna di Trump dopo la pausa forzata a causa della pandemia, ha una capacità di oltre 19mila persone. Al momento però non si conoscono quali misure saranno adottate per garantire il rispetto del distanziamento sociale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-03 07:34:23 | 91.208.130.86