Depositphotos (archivio)
La decisione arriva all'indomani di una dichiarazione dell'Unione europea sulle attività informatiche dolose che sfruttano la pandemia di coronavirus.
UNIONE EUROPEA
14.05.2020 - 17:200

Attacchi informatici, Bruxelles proroga il regime

I ministri europei hanno esteso per un anno il quadro. L'obiettivo è scoraggiare gli attacchi informatici contro l'UE

BRUXELLES - Il Consiglio dell'Unione europea ha prorogato di un anno, con scadenza fissata al 18 maggio 2021, il quadro di misure restrittive contro gli attacchi informatici che minacciano l'UE e i suoi Stati membri.

La decisione dei ministri europei arriva all'indomani di una dichiarazione dell'Unione europea e dei suoi Stati membri sulle attività informatiche dolose che sfruttano la pandemia di coronavirus.

Come funziona? - Il mantenimento del regime permetterà a Bruxelles di imporre misure «anche in risposta ad attacchi informatici nei confronti di Stati terzi o organizzazioni internazionali qualora tali misure siano ritenute necessarie per conseguire gli obiettivi della politica estera e di sicurezza comune», si legge in una nota.

Tali misure includono il divieto di viaggio verso l'UE e il congelamento dei beni. A tutte le persone ed entità inserite nell'elenco non potranno essere destinati fondi da parte dell'Unione. L'obiettivo principale è quindi quello di «scoraggiare e contrastare le attività informatiche a danno dell'UE o dei suoi Stati membri».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-04 00:31:56 | 91.208.130.89