Cerca e trova immobili

ISRAELE / HAMASRilascio degli ostaggi a Gaza: «L'accordo è vicino»

28.01.24 - 08:20
Potrebbe essere siglato nelle prossime settimane
Keystone
Fonte ats
Rilascio degli ostaggi a Gaza: «L'accordo è vicino»
Potrebbe essere siglato nelle prossime settimane

WASHINGTON - I negoziatori guidati dagli americani si stanno avvicinando a un accordo in base al quale Israele sospenderebbe la guerra a Gaza per circa due mesi in cambio del rilascio di oltre 100 ostaggi ancora detenuti da Hamas.

Lo scrive il New York Times riferendo che l'accordo potrebbe essere siglato nelle prossime due settimane. I negoziatori hanno sviluppato una bozza scritta che fonde le proposte avanzate da Israele e Hamas negli ultimi 10 giorni in una intesa di base che sarà oggetto di colloqui domenica a Parigi.

Anche se ci sono ancora importanti disaccordi da risolvere, i negoziatori sono cautamente ottimisti sul fatto che un accordo finale sia a portata di mano, secondo i funzionari americani contattati dal New York Times.

Tunnel in larga parte intatti
Dopo 114 giorni di combattimenti, ben l'80% del sistema di tunnel di Hamas sotto Gaza sarebbe intatto: lo riferisce il Wall Street Journal citando funzionari israeliani e statunitensi, secondo cui è difficile valutare quanta parte del labirinto sotterraneo sia stata distrutta finora dalle truppe israeliane.

Funzionari israeliani hanno affermato che il leader di Hamas Yahya Sinwar e altri comandanti del gruppo terrorista si nascondano sottoterra, in particolare Sinwar si troverebbe in un centro di comando in un tunnel sotto Khan Younis, insieme ad alcuni degli ostaggi.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Ahimè 2 mesi fa su tio
Cari giornalisti, volete smetterla di decidere e di dare dai terroristi a coloro che il terrore lo subiscono? I terroristi sono quelli massacrano da anni (da due mesi sotto gli occhi del Mondo) un popolo indifeso. Se Hamas sono terroristi cosa è l'esercito Israeliano? O fate solo il copia e incolla?

Pincopalla555 2 mesi fa su tio
Risposta a Ahimè
non è che se uno è piu terrotista dell altro automaticamente il primo non lo è più, dovresti condannare entrambi

Ahimè 2 mesi fa su tio
Non ho capito bene, si sono fatti massacrare per oltre due mesi, con un altissimo numero di vittime civile e sopratutto bambini, per lasciare arrivare i negoziatori con a capo gli americani (i portatori di pace nel Mondo🤣, gli unici contrari al cessate al fuoco) con un piano in cui restituiscono gli ostaggi e dopo due mesi verranno nuovamente massacrati. Scusa ma faccio fatica a trovare una logica.

Ul Buzz 2 mesi fa su tio
Ed i civili palestinesi uccisi? Nessuna giustizia?

Keope1963 2 mesi fa su tio
In pratica secondo i geni del governo sionista, che desiderano annientare Hamas e distruggere le sue infrastrutture, in 3 mesi hanno raggiunto il 20% dei loro obiettivi. Dunque in teoria ci vorranno ancora 12 mesi per i Tunnel. Se per far questo il livello di distruzione sarà proporzionale a quello che abbiamo visto, i morti tra i palestinesi potrebbero arrivare a 150.000 e Gaza un ammasso di polvere tossica. Mi sembra un gran bel piano strategico da sventolare orgogliosamente da questo governo di “brava gente”. Questa gente dovrebbe commemorare il giorno della memoria corta.
NOTIZIE PIÙ LETTE