Immobili
Veicoli
Netflix
Stati Uniti
03.01.2022 - 19:210

Pubblicato l'accordo tra Virginia Roberts e Jeffrey Epstein

Per 500'000 dollari, la donna ha accettato di «assolvere per sempre» Epstein e qualsiasi altro possibile imputato

NEW YORK - Da una parte ci sono gli avvocati del principe Andrea che affermano che l'accordo impedisca a Virginia Roberts, oggi Giuffre, di citarlo in giudizio. I legali della donna affermano che il documento stipulato in Florida sia irrilevante. Ma che cosa è stato firmato? Ecco il contenuto rivelato.

Richiesto dal team legale del duca di York il mese scorso e annunciato questa mattina, l'accordo tra Giuffre e Epstein è stato divulgato da un tribunale di New York. Il documento vede le due parti stipulare un accordo transattivo e di rilascio generale «al fine di risolvere il contenzioso in sospeso tra loro». In particolare le parti «convengono di archiviare immediatamente la causa pendente», questo per un guadagno della donna di 500'000 dollari. La tempistica è «dall'inizio del mondo alla sua fine» e le persone che Giuffre, firmando il contratto, non ha diritto a citare in giudizio, in una causa che sia penale o civile, sono «Jeffrey Epstein e altre persone potenzialmente imputabili».

Tra le righe del documento, stipulato il 17 novembre del 2009, si legge che «l'accordo transattivo non deve essere interpretato come un'ammissione di responsabilità o colpa da parte di qualsiasi parte», in particolare quella di «Jeffrey Epstein di aver violato qualsiasi statuto federale o statale». Viene precisato successivamente che è stato stipulato «senza costrizione o influenza e che la parti hanno avuto l'opportunità piena e completa di discutere i termini dell'accordo transattivo con i propri legali».

Secondo il team legale di Giuffre, scrive la Bbc, questo accordo è irrilevante nella sua denuncia contro il principe Andrea, a cui la donna sarebbe stata venduta 20 anni fa, quando era ancora minorenne, dalla coppia Maxwell-Epstein. Giuffre sostiene che il duca di York abbia abusato sessualmente di lei in tre diversi episodi, a New York, a Londra e sulle Isole vergini.

Il principale avvocato del principe Andrea ha spiegato che «Epstein ha negoziato questo ampio rilascio, insistendo sul fatto che coprisse tutte le persone che Giuffre ha identificato come potenziali bersagli di future azioni legali. Le accuse infondate di Giuffre devono essere immediatamente respinte».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-28 09:43:03 | 91.208.130.85