Immobili
Veicoli
Il ragazzo ha le mani alzate, ma il poliziotto gli spara

STATI UNITIIl ragazzo ha le mani alzate, ma il poliziotto gli spara

16.04.21 - 07:47
Il video dell'uccisione del 13enne Adam Toledo ha provocato reazioni di sdegno in tutti gli Stati Uniti.
keystone-sda.ch
STATI UNITI
16.04.21 - 07:47
Il ragazzo ha le mani alzate, ma il poliziotto gli spara
Il video dell'uccisione del 13enne Adam Toledo ha provocato reazioni di sdegno in tutti gli Stati Uniti.
La sindaca di Chicago, luogo in cui lo scorso 29 marzo sono avvenuti i fatti, lancia un appello alla calma, definendo «atroci e strazianti» le immagini diffuse dalla polizia.

CHICAGO - Tensione alle stelle a Chicago (Illinois, Usa), dove la polizia ha pubblicato il video in cui un agente ha sparato un colpo di pistola al tredicenne Adam Toledo uccidendolo. I fatti erano avvenuti lo scorso 29 marzo e la bodycam del poliziotto aveva registrato tutto. Ma cosa successe esattamente quella sera?

Nel video si vede l'agente scendere dalla macchina. Poi inizia l'inseguimento del ragazzo in un vicolo. Si sentono le urla dell'uomo. «Fermati, fermati», poi «lasciala», riferito alla pistola che il 13enne sembrerebbe stringere in pugno. «Le mani mostrami le mani», grida nuovamente l'agente. Ma quando il giovane ispanico fa quello che gli viene richiesto, alzando le mani, viene raggiunto da un proiettile al petto che lo uccide.

I fotogrammi successivi (tragici) mostrano gli ultimi attimi di vita del 13enne, che insanguinato respira a fatica. Gli occhi si chiudono. E i tentativi di salvargli la vita da parte dei soccorritori saranno vani. Toledo muore in quel vicolo a soli 13 anni.

Il video ha subito creato un ondata di sdegno in tutta Chicago. Le immagini mostrano infatti chiaramente come la versione sostenuta finora dal dipartimento - ovvero che il ragazzino avesse puntato la pistola contro l'agente e per questo motivo fosse stato abbattuto - non fosse corretta. Nel video, infatti, si nota chiaramente che il giovane fosse disarmato. La pistola viene successivamente inquadrata dall'agente e si trova per terra, vicino a una palizzata, a pochi metri dal punto in cui il ragazzo era stato colpito. 

La sindaca di Chicago, Lori Lightfoot, ha lanciato un appello alla calma, definendo il video «atroce e straziante», dopo che diverse persone sono scese in piazza a protestare.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO