keystone-sda.ch / STF (John Minchillo)
STATI UNITI
07.07.2020 - 22:110

I video di Epstein nelle mani di Ghislaine Maxwell

L'ex compagna del finanziere morto potrebbe sfruttare i filmati di sorveglianza per trattare con le autorità

NEW YORK - Ghislaine Maxwell potrebbe utilizzare i video hard segreti di Jeffrey Epstein per cercare di salvarsi dalle accuse federali.

La socialite britannica, complice dell'ex finanziere trovato morto il 10 agosto nella sua cella del carcere di New York dove era detenuto con le accuse di abusi, sfruttamento della prostituzione e traffico di minori, è accusata di aver procurato le ragazze minorenni e di aver organizzato incontri e festini per Epstein.

Ieri è stata trasferita dal New Hampshire a Brooklyn in attesa del processo, e secondo quanto rivelato da un suo ex amico al New York Post, avrebbe una carta da giocare. Maxwell sarebbe infatti in possesso delle copie dei filmati di sorveglianza che mostrano ciò che accadeva nelle case del finanziere, e quindi potenzialmente compromettenti per i potenti che le frequentavano.

«Astuta da sempre» - «Ghislaine è sempre stata astuta, non sarebbe mai stata con Epstein tutti quegli anni senza avere un'assicurazione», ha detto Christopher Mason, conduttore televisivo e giornalista, che la conosce dagli anni Ottanta. «La scorta segreta di video porno potrebbe essere la sua carta per uscire di prigione se le autorità sono disposte a trattare - ha precisato - Ha copie di tutto, e se lei affonda, trascinerà con se tutti quanti».

Maxwell è stata arrestata dall'Fbi lo scorso 2 luglio nel New Hampshire con le accuse di associazione a delinquere e adescamento di minori a fini sessuali.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 14:15:33 | 91.208.130.87