TWITTER / POLICE NATIONALE 13
FRANCIA
03.03.2020 - 06:000

Il navigatore gli indica la strada e lo fa finire nelle acque del porto

È accaduto a Marsiglia lunedì mattina, ma il caso non è isolato.

La stessa cosa sarebbe accaduta a cinque automobilisti negli ultimi cinque mesi.

MARSIGLIA - Mai fidarsi ciecamente dei navigatori satellitari delle auto: quasi sempre sono affidabili, ma in alcune circostanze possono guidare gli automobilisti non esattamente dove volevano.

Ne sa qualcosa il conducente che lunedì mattina, poco prima delle 8, è finito nelle acque del Porto vecchio di Marsiglia. Come si vede nella foto pubblicata sui social dalla Polizia nazionale del dipartimento delle Bocche del Rodano, la vettura è finita in mare all'estremità di un molto e per ripescarla è stato necessario l'intervento di una gru dei pompieri.

Il conducente, invece, è riuscito a uscire dall'abitacolo prima che il veicolo venisse sommerso. «È indenne dopo un bagno forzato, che avrebbe potuto rivelarsi drammatico...» sottolinea la polizia.

Si tratta, riferisce Bfmtv, del secondo episodio di questo genere nel giro di pochi mesi. A novembre un'altra auto era finita in acqua nell'identico punto ma la Capitaneria di porto, contattata da France 3 Provence Alpes Côte d’Azur, riferisce che gli incidenti sono stati addirittura cinque in cinque mesi.

A quanto sembra alcune tipologie di navigatori indicano in quel punto una strada, che in realtà non esiste. Le autorità intendono prendere provvedimenti per impedire nuovi fuori-programma.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-13 04:13:24 | 91.208.130.87