keystone
SIRIA
19.02.2020 - 22:220

Aleppo senza ospedale, 875 mila persone in fuga

A denunciarlo è Medici Senza Frontiere. Le persone, intanto, continuano a fuggire

ALEPPO - In Siria nord-occidentale, gli attacchi condotti dalle forze del governo siriano e dai loro alleati continuano a colpire civili e strutture mediche. Oggi non esiste un ospedale funzionante nell'area occidentale della provincia di Aleppo e le persone continuano a fuggire, con più di 875'000 persone sfollate in Siria nord-occidentale dal primo dicembre: lo denuncia Medici Senza Frontiere (MSF).

MSF - afferma in una nota - continua a supportare i medici siriani nel Paese, dal primo dicembre ha distribuito generi di prima necessità in diverse zone rurali della provincia di Idlib a più di 13'000 persone in oltre 20 campi e insediamenti informali e sta fornendo cure mediche a donne in gravidanza e bambini.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 10:04:27 | 91.208.130.89