Immobili
Veicoli

EMIRATI ARABI UNITI«Per il pianeta è un decennio decisivo»

10.02.22 - 19:35
L'appello del principe William per il clima durante la sua visita a Dubai
Reuters
Fonte ATS
«Per il pianeta è un decennio decisivo»
L'appello del principe William per il clima durante la sua visita a Dubai

DUBAI - «Siamo in un decennio decisivo per il nostro pianeta. Nei prossimi dieci anni, se non faremo nulla, affronteremo crisi sempre più devastanti a causa del cambiamento climatico. Oppure possiamo fare un passo avanti e intraprendere le azioni necessarie per riparare e rigenerare il nostro pianeta. La scelta che dobbiamo fare è ovvia». A dirlo è il principe William in un messaggio pubblicato in esclusiva sul sito del quotidiano emiratino "The National", in occasione della sua visita negli Emirati Arabi Uniti, la prima per il Duca di Cambridge nel paese.

«Dobbiamo fare di questo» un decennio «in cui tutti ci adoperiamo per cambiare il corso del futuro del nostro pianeta. E anche se non sarà facile, con ottimismo, innovazione e partnership credo fermamente che possiamo raggiungere ciò che sembra irraggiungibile» ha sottolineato.

«Visitando gli incredibili padiglioni di Expo 2020, sono rimasto colpito dal messaggio ottimista che Dubai sta inviando ai suoi milioni di visitatori internazionali: quando il mondo si unisce, possiamo creare un domani migliore. È una visione condivisa anche dal Regno Unito, come dimostrano i legami forti e duraturi dei nostri due paesi» ha affermato nel messaggio William, che oggi ha visitato l'Expo Dubai.

Nel testo, il Duca di Cambridge ha voluto evidenziare il valore del Premio Earthshot, che «mira a scoprire e accelerare» soluzioni rivoluzionarie per il mondo, e dell'iniziativa United for Wildlife contro il traffico illegale di fauna selvatica. «Spero che United for Wildlife e The Earthshot Prize abbiano un impatto reale e tangibile sul futuro del nostro mondo naturale qui negli Emirati Arabi Uniti e in tutto il mondo», ha detto il Duca di Cambridge.

«So che gli Emirati Arabi Uniti, amici di lunga data del Regno Unito, condividono questi stessi obiettivi. È un privilegio essere stato qui e aver avuto l'opportunità di lavorare con il popolo degli Emirati a beneficio di tutti noi. Insieme, con un po' di ottimismo, possiamo realizzare grandi cose» ha concluso.

La visita di William negli Emirati giunge mentre Londra cerca di approfondire i legami commerciali con il Golfo come parte della sua strategia post-Brexit, ma si è concentrata principalmente su questioni ambientali e di sostenibilità.

Questa mattina, William ha visitato il Jubail Mangrove Park di Abu Dhabi, dove ha piantato alcuni alberi e incontrato lo sceicco Khaled bin Mohamed bin Zayed al-Nahyan, presidente dell'ufficio esecutivo di Abu Dhabi. La giornata del Duca di Cambridge è proseguita con la visita del porto di Jebel Ali a Dubai, il più trafficato del Medio Oriente, dove gli sono state illustrate le iniziative del porto per combattere il commercio illegale di specie selvatiche. Successivamente, il Duca di Cambridge ha visitato l'Expo 2020 Dubai.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO