Cerca e trova immobili

TICINO/SVIZZERACirca 13’500 m2 di nuovi pannelli solari sui tetti del gruppo AMAG

20.01.24 - 08:26
Alla fine del 2023 il gruppo gestisce complessivamente 34 impianti fotovoltaici
AMAG First Lugano Porsche
Circa 13’500 m2 di nuovi pannelli solari sui tetti del gruppo AMAG
Alla fine del 2023 il gruppo gestisce complessivamente 34 impianti fotovoltaici

TICINO/SVIZZERA - L’installazione di impianti fotovoltaici è una componente centrale della strategia per la sostenibilità e il clima del gruppo AMAG. Alla fine del 2023, sui tetti del gruppo AMAG e delle sue società affiliate (esclusa Helion) erano già in funzione complessivamente 34 impianti fotovoltaici, i cui pannelli solari coprono una superficie totale di 34’390 m2 e insieme forniscono circa 6,8 milioni di chilowattora di corrente all’anno.

In questo progetto è compreso anche il Centro Porsche di AMAG First SA. A Lugano-Noranco da metà novembre è presente un impianto fotovoltaico sul tetto. Sono stati installati 380 pannelli solari su una superficie di 741 metri quadrati. L’elettricità prodotta sarà utilizzata principalmente per il proprio consumo. Ivan Jacoma, direttore AMAG First Lugano, aveva commentato: «Siamo molto soddisfatti del nuovo impianto fotovoltaico sul tetto del Centro Porsche di AMAG First Lugano. In Ticino abbiamo molte ore di sole, quindi l’impianto dovrebbe fornire la potenza calcolata senza problemi. Siamo molto fieri sia dell’impianto sia del nostro contributo alla strategia per la sostenibilità e il clima di AMAG. Solo insieme possiamo raggiungere gli obiettivi in questo ambito».

Il progetto guarda al 2025 - Solo l’anno scorso sono stati messi in funzione 15 impianti con una superficie di pannelli solari di ben 13’500 m2, in grado di fornire circa 3 milioni di chilowattora di elettricità all’anno. Nel corso del 2024 si prevede l’aggiunta di altri 22 impianti fotovoltaici con pannelli solari per una superficie complessiva di circa 22’700 m2. In questo modo, il gruppo AMAG si avvicina a grandi passi al suo obiettivo di dotare di moduli solari una superficie totale di 75’000 m2 entro la fine del 2025

Due anni fa il gruppo AMAG ha presentato una strategia per la sostenibilità e la protezione del clima, che da allora sta attuando in modo graduale e coerente. Il suo obiettivo è quello di raggiungere lo «zero netto» entro il 2040 e ridurre del 90% le emissioni nei settori scope 1, 2 e 3. A tal fine, il gruppo AMAG sostiene con un proprio fondo per il clima progetti e start-up che contribuiscono alla riduzione delle emissioni di carbonio e si impegna a rispettare l’obiettivo di 1,5 gradi dell’Accordo di Parigi sul clima.

Inoltre, il gruppo AMAG punta sui propri impianti fotovoltaici come parte integrante della propria strategia. Entro il 2025 prevede di installare celle solari su circa 75’000 m2 dei tetti delle sue aziende. Ciò corrisponde a una superficie pari a dieci campi da calcio e consentirà al gruppo AMAG di coprire da solo oltre il 20% del suo attuale fabbisogno di elettricità.6,8 milioni di chilowattora all’anno da energia solare.

Strategia fotovoltaica dal 2008 - Già nel 2008 il gruppo AMAG ha intrapreso una strategia fotovoltaica nel suo magazzino centrale dei pezzi di ricambio di Buchs, con quello che allora era l’impianto solare più grande del Canton Zurigo, e che da allora è stata continuamente ampliata. Nel frattempo, alla fine del 2023, AMAG dispone di un totale di 34 impianti fotovoltaici in funzione, che ogni anno generano circa 6,8 milioni di chilowattora di elettricità e con i loro pannelli coprono una superficie di 34’390 m2. AMAG utilizza questa energia per il fabbisogno delle proprie attività, ad esempio per alimentare i dispositivi e i macchinari e ricaricare le auto elettriche. L’eventuale energia in eccesso viene immessa nella rete pubblica.Solo lo scorso anno sono stati messi in funzione 15 impianti fotovoltaici con una superficie di pannelli solari di ben 13’500 m2, che ogni anno forniscono circa 3 milioni di chilowattora di elettricità. Si prevede che entro la fine del 2024 entreranno in funzione altri 22 impianti, che insieme ai loro pannelli copriranno una superficie di ben 22’700 m2. Il gruppo AMAG prosegue quindi con successo sulla strada intrapresa.

Mobilità rinnovabile - Il gruppo AMAG mira a diventare il numero uno in Svizzera per la mobilità individuale sostenibile e rinnovabile. Vuole produrre sempre più elettricità in proprio e utilizzarla per i suoi garage e per le auto elettriche che vende. Per questo motivo, nel 2022 è stata acquisita anche l’azienda solare Helion di Soletta, specializzata in impianti fotovoltaici, pompe di calore ed elettromobilità. Con Helion, il gruppo AMAG è in grado di offrire soluzioni complete per l’elettromobilità tramite la sua rete di partner commerciali e di servizio: prodotti moderni del gruppo Volkswagen, produzione di energia ecologica con impianti fotovoltaici e soluzioni di ricarica intelligenti ad alta efficienza per clienti flottisti e privati.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE