Immobili
Veicoli

SVIZZERAVulcani, fuoco e passione aprono Visions du Réel

01.03.22 - 10:15
"Fire of Love" è il film che inaugura la rassegna cinematografica di Nyon, in programma dal 7 al 17 aprile
VISIONS DU RÉEL
Fonte Ats
Vulcani, fuoco e passione aprono Visions du Réel
"Fire of Love" è il film che inaugura la rassegna cinematografica di Nyon, in programma dal 7 al 17 aprile

NYON - La 53esima edizione del festival del cinema Visions du Réel di Nyon (VD), che si tiene dal 7 al 17 aprile, si aprirà con "Fire of Love", hanno annunciato i responsabili. Il film ruota attorno alla coppia di vulcanologi francesi Katia e Maurice Krafft.

La produzione americana e canadese, della regista Sara Dosa, si basa sugli archivi dei due vulcanologi, scomparsi nel 1991 nell'eruzione del monte Unzen, in Giappone, a causa di un flusso piroclastico. Grazie ad animazioni, estratti di libri e apparizioni nei media, Dosa ha fatto un collage, accompagnato dalla voce narrante dell'autrice e regista americana Miranda July. "Fire of Love" verrà presentato al festival in anteprima svizzera in presenza della regista. La prima mondiale si era tenuta online al Sundance Film Festival di quest'anno.

Dopo un'edizione online e una ibrida, nel 2022 Visions du Réel vuole puntare nuovamente su un festival in presenza e ritrovare il suo pubblico. Pur mantenendo una selezione di film nonché le masterclass online.

Il programma completo del festival verrà reso noto il 15 marzo. In precedenza erano già stati annunciati alcuni ospiti tra cui il cineasta algerino Hassen Ferhani, la regista e direttrice della fotografia americana Kirsten Johnson e il regista, sceneggiatore e produttore italiano Marco Bellocchio, a cui verrà assegnato il Premio d'onore.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE AGENDA