Tipress
La seduta extra muros del Consiglio comunale di Bellinzona
ULTIME NOTIZIE Ticino
CONFINE
3 ore
Buoni covid ticinesi contro lo shopping oltre confine
La risposta ticinese all'iniziativa "duty free" dei negozi comaschi. L'ondata di acquisti in Italia finora non c'è stata
CANTONE
5 ore
Le ombre sulla fiscalità dei telefrontalieri
Il recente accordo tra Italia e Svizzera ha sanato i mesi della pandemia, ma dubbi persistono sul futuro del telelavoro
CANTONE
7 ore
«Non vogliamo la barriera al Gottardo»
Covid-19 e vacanzieri da nord. Si entra nel vivo della stagione. Parla Angelo Trotta, direttore di Ticino Turismo.
NEGGIO
8 ore
«Cosa sta succedendo alla Fonte di Neggio?»
Omar Balli e cofirmatari interrogano il Governo. Nel "mirino" anche la selezione del nuovo direttore
MELIDE
8 ore
A2: tamponamento fra due camion sul ponte diga
Chiusa la galleria del San Salvatore. Si registrano forti disagi alla circolazione in direzione sud
FOTO
LUGANO
9 ore
«Ho scattato un selfie con King Roger»
Il tennista basilese a Carona per girare uno spot della Mercedes non si è sottratto ai suoi ammiratori
LUGANO
11 ore
Durante l'intervento di polizia parte una pallottola
Un agente ha inavvertitamente esploso un colpo d'arma da fuoco mentre stava entrando in un appartamento di Molino Nuovo.
FOTO E VIDEO
LUGANO
13 ore
A Carona ciak con Roger Federer
L'amato tennista elvetico si trova nel quartiere luganese per le riprese di uno spot
CANTONE
14 ore
Integrazione del Cardiocentro nell'EOC, il punto della situazione con il Consiglio di Stato
Le procedure «avanzano in un clima di piena collaborazione e secondo il programma»
BELLINZONA
31.05.2020 - 15:190
Aggiornamento : 16:02

Alla seduta del Consiglio comunale uno spettacolo «desolante»

La sezione di Bellinzona della Lega critica le riposte ricevute dal Municipio: «Non ammetterà mai le sue colpe».

BELLINZONA - Sorpassi di spesa decessi nella casa anziani di Sementina, mandati a Evolve: in un comunicato odierno, la sezione di Bellinzona della Lega critica punto su punto le risposte date dal Municipio nel corso dell'ultima seduta del Consiglio comunale.  

Sorpassi di spesa - «Un’ammissione di colpa o un passo indietro dalle sue “certezze” il Municipio non lo farà mai», lamenta innanzitutto la Lega riferendosi alla vicenda dei sorpassi di spesa per 5 milioni di franchi per tre opere realizzate in città. «Sa benissimo che le contestazioni durano qualche settimana e che poi tutto torna come prima; alla peggio si passerà dal Consiglio comunale con la garanzia di successo grazie al solito gioco dei numeri tra PLR e PS», aggiunge.

La sezione bellinzonese del movimento di Via Monte Boglia definisce «uno spettacolo desolante» quello offerto durante la seduta di Consiglio comunale extra muros tenutasi giovedì: «È ovvio che si deve attendere l’esito degli audit (altri 150'000.- di spesa) per avere un quadro più preciso. Tuttavia non si può non rimproverare un certo modo di proporsi, in particolare del Sindaco (capiamo il suo fastidio nel doverci mettere la faccia… per altri) che in un paio di repliche in sala è andato fuori giri», scrive. «Invece di rispondere senza troppi giri di parole alle domande», Branda «ha trovato il modo di “riprendere” gli interpellanti su concetti giuridici ed economici», denuncia la Lega. «Un profilo più basso avrebbe certamente trovato maggiore consenso tra i presenti», conclude.

Decessi in casa anziani - Riguardo ai numerosi decessi nella casa anziani di Sementina, la sezione bellinzonese della lega lamenta che «nella risposta all’interpellanza si è parlato di cifre e del fatto che il Ticino è stato il Cantone più toccato avendo una popolazione più “anziana”: vero, ma allora perché ci sono strutture con pochi (senza) contagiati e pochi (senza) morti?», si chiede. «Si vuole forse sostenere – continua – che tutto è stato svolto a regola d’arte?».  

Evolve - Il movimento conclude definendo «di tutto riguardo» il trattamento che il Municipio avrebbe riservato all'azienda d'ingegneria edile e ambientale Evolve: «Alla ditta sono infatti stati assegnati una trentina di mandati per un importo complessivo di 650'000.-, tutti (a eccezione di uno) con procedura di incarico diretto, ovvero senza concorso pubblico», si legge nel comunicato. «È stato detto che il lavoro svolto ha sempre soddisfatto il Municipio. Avremmo potuto aspettarci il contrario dopo l’assegnazione di mandati a raffica? No», aggiunge, sottolineando però come «in uno dei tre cantieri “sotto inchiesta”» per i sorpassi di spesa «la direzione lavori era di Evolve». 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-09 03:08:13 | 91.208.130.89