tipress
CANTONE
08.09.2021 - 15:590

I Verdi chiedono il mantenimento dei test gratuiti

L’aumento dei contagi rende indispensabili nuove misure di contenimento.

Per i Verdi: «La nostra società deve garantire la libertà di scelta e rimanere inclusiva».

BELLINZONA - L’estensione del certificato Covid si rende necessaria per frenare l’aumento dei contagi ed evitare che si debba nuovamente decidere per dei confinamenti, molto più dannosi sia a livello sociale che economico.

Come la commissione etica nazionale nel campo medico, i Verdi sostengono però «la libertà di scelta: un obbligo vaccinale sia diretto che indiretto non è quindi accettabile», sottolineano in una nota stampa.

«In questo senso - proseguono - si impone la rinuncia dei test diagnostici a pagamento: la garanzia di non discriminazione per i non vaccinati, in particolare quelli meno abbienti, può essere soddisfatta solamente con il mantenimento dei test gratuiti». Per questa ragione i Verdi pretendono dal Consiglio federale di rivedere la sua decisione in merito alla gratuità del tampone.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 09:42:45 | 91.208.130.87