Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
1 ora
Tamponamento tra un'auto e una moto a Lumino
Il giovane centauro è stato trasportato in ospedale per i controlli del caso
VERZASCA
1 ora
La Verzasca come in tangenziale
Il turismo interno congestiona le valli. I residenti: «Ostaggio dei turisti, basta». C'è chi pensa di dosare gli ingressi
COLDRERIO
4 ore
Auto in fiamme in A2, traffico fermo
Un veicolo in avaria ha preso fuoco all'altezza di Coldrerio. Pompieri e polizia sul posto
FOTO E VIDEO
LUGANO
5 ore
Tamponamento a Gandria, due i feriti
Due donne e un uomo sono state trasportata in ospedale per controlli.
CANTONE
8 ore
Settimana di sole, nonostante qualche temporale
Previsto bel tempo, senza eccessiva calura. Mercoedì attesa una giornata "bagnata".
FOTO
BELLINZONA
13 ore
Auto divorata dalle fiamme in un parcheggio
L'incendio è divampato questa notte in una proprietà privata di Via al Maglio a Bellinzona.
LUGANO
22 ore
I docenti "silenziosi" finiscono in Procura
«Sapevano delle violenze, ma non hanno denunciato». La Pp Marisa Alfier vuole vederci chiaro
CANTONE
22 ore
«Le mascherine vanno indossate anche in ufficio»
Emergenza Covid, i rischi nascosti della trasmissione aerea. Christian Garzoni mette in guardia
CANTONE
1 gior
«Sospendiamo chi sapeva ma ha taciuto»
M. Robbiani chiede d'intervenire nei confronti dei docenti che non hanno segnalato le violenze subite da due allievi.
GORDOLA
1 gior
Trovato in gravi condizioni il 34enne scomparso
L'uomo di cui si erano perse le tracce il 3 luglio era rimasto vittima di una caduta sui Monti di Metri.
CANTONE
1 gior
Scossa sismica nel Sopraceneri
L'epicentro è stato localizzato dal Servizio sismico svizzero presso la Cima dell'Uomo.
CANTONE
1 gior
Fuori dalla quarantena: nessun sintomo per i giocatori
È terminato ufficialmente venerdì l'isolamento per i venti componenti di una squadra sottocenerina del calcio regionale.
CANTONE / URI
1 gior
Quaranta minuti di attesa al San Gottardo
Al portale nord della galleria si registravano quattro chilometri di coda questa mattina.
CANTONE
1 gior
A colloquio con due massoni, e le loro rivelazioni
Ne abbiamo incontrati due. Hanno rivelato ciò che accade nei gruppi massonici e chi sono. Qualcosa di inquietante è emerso
FOTO / VIDEO
LUGANO
2 gior
Il venerdì sera deserto della Foce
Prima serata di chiusura per lo sbocco del Cassarate. La zona sarà off-limits dopo le 20 anche domani e domenica
PORZA
2 gior
Qualche goccia di pioggia, un po' di sole... e spunta l'arcobaleno
La breve parentesi di temporale ha regalato uno spettacolo di colori in cielo
CANTONE
2 gior
Padre despota condannato a 8 anni
Il 48enne siriano è stato ritenuto colpevole di tre tentati omicidi intenzionali
CANTONE
02.03.2018 - 07:000
Aggiornamento : 10:14

L'Italia al voto, anche fra i giovani in Ticino

Italiani, almeno per il passaporto, votano per dovere, per convinzione o non lo fanno proprio

LUGANO - Mentre domenica 4 marzo il Popolo svizzero si esprime su No Billag e nuovo ordinamento finanziario, l’Italia va alle urne per scegliere il nuovo parlamento. Due appuntamenti che si accavallano per molti ticinesi di origine italiana e un impegno più o meno sentito per i molti italiani residenti nel nostro cantone (più di 60mila in totale solo questi ultimi).

Il voto per corrispondenza si è chiuso ieri e l’esito della consultazione nella vicina penisola rimane incerto. Centrodestra avanti, MoVimento 5 Stelle primo partito e PD dietro, la possibilità di formare un governo sarà affidata a improbabili alleanze e possibili “inciuci”.

In Ticino, fra i giovani che hanno la cittadinanza italiana, si va da chi, come la 31enne di Lugano M.M., non vuole proprio sentir parlare di elezioni italiane perché ci sono già troppe votazioni svizzere a chi, come il 17enne A. P., ha addirittura implorato mamma, zia e cugina di lasciarlo votare con le loro schede «perché le elezioni mi interessano un casino». Di seguito altre storie.

Audrey, 21 anni, Gambarogno - «Sono nata a Biella e vivo in Ticino da quasi tre anni. Il 4 marzo è una data particolare per me perché si vota sia per le elezioni italiane sia sull’iniziativa No Billag e sento che mi farebbe più piacere poter esprimere il mio voto per le questioni che riguardano la Svizzera e il Ticino. Ora, infatti, la mia vita è regolata dalla legislazione svizzera, non da quella italiana! Ho comunque votato per le elezioni italiane perché è un diritto e dovere civico e non sono per l’astensione, ma non me ne farò molto del risultato. Potrebbe influenzare i rapporti bilaterali Italia-Svizzera? No, quelli non sono una priorità per i politici italiani».

T.I., 30 anni, Bironico - «Sono nato qui da madre italiana. Seguo la politica italiana sui social e sulle testate italiane. Spero che le elezioni portino stabilità e che gli italiani non siano sempre costretti a immigrare da noi, altrimenti noi ticinesi rimarremmo senza lavoro perché costiamo più di un italiano. Con la scusa che non facciamo lavori pesanti, poi, immaginiamoci gli scenari… Che cosa ho votato? Avrei voluto votare CasaPound, ma siccome non si presenta qui ho dovuto votare Berlusconi. Tanto resterà tutto com’è… con il PD. Un’ultima cosa: dovrebbero introdurre il voto per corrispondenza anche in Italia come per gli italiani all’estero. Tanti non votano per questo».

Francesca, 22 anni, Lugano - «Vivo in Svizzera da quando avevo 2 anni e mi sento più svizzera che italiana. Spero che queste elezioni portino un po’ d’ordine in Italia e migliorino la situazione economica e del debito. Il motivo principale per cui voto, del resto, è che gli effetti positivi di una migliore occupazione e di una situazione economica più solida in Italia si fanno sentire anche in Ticino. Tuttavia lo confesso: mi interesso della politica italiana solo in occasione delle elezioni perché devo scegliere cosa votare. Questa volta ho optato per l’Unione dei Democratici Cristiani e di Centro (Udc) perché sono dei liberali di centro-destra e non sono Berlusconi».  

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Alex Cava 2 anni fa su fb
I problemi della politica italiana sono più o meno gli stessi di quella ticinese, solo più manifesti.
Tato50 2 anni fa su tio
In una Nazione dove devi avere due età per poter votare non ci vedo nulla di democratico. Per la Camera possono votare chi ha 18 anni per il Senato 25 ;-(( Non parliamo poi del Referendum; da noi basta che 3 dicano si e 2 no ed è accettato, da loro basta rimanere a casa per non raggiungere il "quorum". E lo chiamano "Belpaese" che forse mi sta bene ma con leggi "razziste". È come se noi dovessimo votare per il GC a 18 anni e solo a 25 per il CdS. ;-((
Raf Cennamo 2 anni fa su fb
La legge elettorale rosatellum è ideata per favorire le coalizioni e sfavorire il Movimento 5 Stelle e per nascondere il renzusconismo (però non si vede bene cosa cambierà, poiché i 5 Stelle continueranno a restare attorno al 25/30%). Un proporzionale pilotato perchè non cambi nulla, con i nominati alle elezioni politiche dalle segreterie dei partiti. VOGLIAMO UNA DEMOCRAZIA DIRETTA !
Josef Ronan 2 anni fa su fb
Anche i comizi della SVP sono seguiti... Ma chi ci mette il K.... La cvp,fdp,SP...
Josef Ronan 2 anni fa su fb
La politica è compromesso! In ogni caso, in Svizzera è spartizione di potere=concordanza. Paese che vai usanza che trovi.
Stefano Sironi 2 anni fa su fb
Leggo due commenti all'interno dell'articolo. Uno che ha votato udc e l'altro Berlusconi...e sperano che cambia l'italia. Mio dio...è proprio x quelli che vi trovate gli italiani in Ticino. ..non avete capito nulla dei problemi italiani. Auguri
Roberto Bianchi 2 anni fa su fb
Berlusconi solo perché il partito fascista non era nella lista, aggiungerei
Laila Berger 2 anni fa su fb
Quando senti di certi giovani che votano PD nel 2018.. forse era meglio se non votavano affatto!
Teodoro Staglianò 2 anni fa su fb
Francesco Sergio
Roberto Tambone 2 anni fa su fb
E chi devono votare?
Sara Cassani 2 anni fa su fb
Giorgia Meloni
Gianluca Serbelloni 2 anni fa su fb
io ho votato eccome nn appena ricevute le buste.E' un dovere e nn rinuncio alla mia seconda nazionalità. Inoltre quel che avviene in IT soprattutto su certe cose ha diretti risvolti sul Ticino (clandestini ecc). Segnalo che sabato scorso in P.Duomo a MI al comizio di Salvini (affollatissimo) c'erano ticinesi e gente dalla CH-Tedesca
Gianluca Serbelloni 2 anni fa su fb
se ci nasci e cresci nn é deciso da me né facile scegliere
Gabriele Boffa 2 anni fa su fb
Roberto Banfi ??

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-12 21:20:17 | 91.208.130.87