Immobili
Veicoli

BERNA#NoLiestal: la Svizzera silenziosa dice migliaia di "no" al complottismo

25.03.21 - 21:52
La manifestazione virtuale condanna le proteste dei critici delle restrizioni e dei negazionisti del Covid.
Lea Kusano
Fonte 20 Minuten/LAH
#NoLiestal: la Svizzera silenziosa dice migliaia di "no" al complottismo
La manifestazione virtuale condanna le proteste dei critici delle restrizioni e dei negazionisti del Covid.
La promotrice: «Chi segue le misure ha bisogno di trovare un canale di espressione».

BERNA - Se, sabato scorso a Liestal, a manifestare in piazza contro le misure anti Covid erano circa in 6mila, giovedì, a manifestare virtualmente contro coloro che dimostrano contro le misure anti Covid, sono in decine di migliaia. Su Twitter è stato infatti condiviso più di 28'000 volte in poche ore l'hashtag #NoLiestal, che - al netto di una minoranza di utenti che lo cita per criticarlo - significa svariate migliaia di persone che si stanno fotografando con la mascherina per dire "no" alle proteste irrispettose delle norme d'igiene e comportamento, al negazionismo e all'«egoismo» di chi chiede di abolire tutte le restrizioni.

Nei post, l'hashtag che spesso accompagna #NoLiestal, oltre a #NoCovid e #NoAltdorf, è del resto #WirSindMehr: "Noi siamo di più".

«Sinceramente, non contavo che l'hashtag avesse tanto successo», ammette, sentita da 20 Minuten, la specialista di campagne mediatiche Lea Kusano, che ha supportato l'estemporanea iniziativa lanciata dal cabarettista svizzero tedesco Nils Althaus. «Ciò dimostra tuttavia che non siamo i soli ad avere questi pensieri e sentimenti - aggiunge -. C'è un bisogno impellente che la gente che gestisce la situazione adeguatamente e segue le misure trovi un canale di espressione».

Tale canale, per ovvie ragioni di coerenza, non può essere la piazza. «Attraverso le manifestazioni, gli scettici del coronavirus e coloro che criticano le misure hanno avuto moltissima visibilità che gli altri non hanno avuto», sottolinea Kusano. «Le persone che si stanno esprimendo oggi (giovedì, su Twitter, ndr) a causa della pandemia non le vedrete a delle manifestazioni», fa notare.

@LeaKusano: «Contro le idee non informate, contro le teorie del complotto e le ideologie nere, per una politica della pandemia di lungo termine con numeri del contagio bassi. Posta un selfie con #NOLiestal».

                

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA