Deposit
ULTIME NOTIZIE ti.mamme
TI.MAMME
11 ore
Colonie estive: gioia per i piccoli, ansia per gli adulti
Sfruttare l’occasione di crescita, superando l’apprensione spesso esagerata
TI.MAMME
1 gior
Bambini e smartphone: come evitare dipendenza e problemi di salute
Le raccomandazioni dei pediatri per un uso corretto dei dispositivi elettronici da parte dei piccoli
TI.MAMME
3 gior
Bimbi e paura dell’acqua: come risolvere il problema
Puntare ad un approccio precoce può aiutare i piccoli ad evitare qualsiasi resistenza
ti.mamme
4 gior
Covid, scoperto perché i bambini si ammalano molto meno
Gli studiosi hanno analizzato le vie respiratorie, in particolare il tessuto epiteliale del naso dei piccoli
TI.MAMME
5 gior
Far la spesa con i bambini evitando i capricci
Saper dire “no” alle continue richieste dei piccoli è un’arte da affinare con pazienza
TI.MAMME
1 sett
Le pet vacanze belle e possibili
Come organizzarsi per portare gli animali domestici in villeggiatura senza stress
TI.MAMME
1 sett
Coronavirus: quando la famiglia finisce in quarantena
Come gestire la lunga convivenza tra necessità e priorità di adulti e bambini.
TI.MAMME
1 sett
Eterocromia: vezzo o problema?
Il diverso colore degli occhi rappresenta una particolarità, ma non esclude alcuni elementi di rischio.
TI.MAMME
1 sett
La luna e le donne: un legame e le sue conseguenze
Qual è la relazione tra le fasi lunari ed il ciclo mestruale? E quali sono gli effetti di questa armonia?
TI.MAMME
1 sett
Svezzamento: è possibile introdurre lo yogurt?
Quale prodotto scegliere e come inserirlo nella nuova alimentazione dei bambini
TI.MAMME
23.06.2021 - 08:000

Adolescenza: vademecum per i genitori

Indicazioni per sopravvivere all’età di passaggio dei propri figli

Passare indenni l’adolescenza è pressocché impossibile. Per i genitori, s’intende! I figli ad un certo punto e senza preavviso diventano degli estranei chiusi in se stessi o in camera loro, che si esprimono a grugniti – quando si esprimono – e perdono il piacere della condivisione familiare. E non lo fanno di proposito o perché hanno sentito che succede, viene loro naturale e senza nemmeno accorgersene si trasformano. Avete presente i gremlins? Ecco, succede così: un momento carini e coccolosi e l’istante dopo mostriciattoli ingestibili… e senza nemmeno bagnarli o nutrirli dopo la mezzanotte. Battute a parte: l’adolescenza esiste ed è un momento importante della vita di ognuno, una fase da vivere bene ed alla quale arrivare preparati. Soprattutto i genitori. Il passaggio dall’infanzia all’età adulta è appunto chiamato adolescenza e rappresenta l’età dell’incertezza durante la quale non si è ancora nulla di preciso, ma si vorrebbe essere tutto e proprio questo stato può creare problemi e contrasti personali e familiari. E i genitori possono risultarne comprensibilmente spaventati. Meglio, quindi, informarsi per provare a capire e gestire la situazione. L’adolescenza è una e trina e l’affermazione non è un’eresia visto che esiste la prima adolescenza (tra 10 e 12 anni) con l’inizio dello sviluppo puberale accompagnato dal bisogno di maggiore indipendenza per definire la propria individualità. Inutile fare gli appiccicosi perché i figli scalciano di più! 

La seconda adolescenza (tra i 13 e i 15 anni) comprende la definizione dello sviluppo puberale con mestruazioni per le donne e maturità sessuale per gli uomini. È il momento della definizione della vita sociale e dei possibili problemi oltre che degli evidenti conflitti con il mondo degli adulti. La terza adolescenza (tra i 16 e i 20 anni) coincide con il completamento dello sviluppo cognitivo del soggetto che passa dal voler fare la rivoluzione insieme ai suoi compagni – ahimè - tra alcol e fumo, alla preoccupazione per il proprio ruolo sociale e anche economico. Tra conflitti domestici, problemi scolastici e sbalzi di umore ogni genitore è comprensibilmente in difficoltà perché con i figli adolescenti davvero non basta ricordarsi come si era alla loro età! Che fare allora? Procedere per tentativi può peggiorare la situazione e, allora, ci si può far aiutare da qualche lettura mirata che non fornirà la formula magica per trasformare le situazioni, ma almeno fa sentire meno soli i papà e le mamme degli adolescenti. Tre suggerimenti sono  Adolescienza (scritto volutamente con la i) scritto da Gustavo Pietropolli Charmet, è il «manuale per genitori e figli sull’orlo di una crisi di nervi» che prova a rispondere alle principali domande con risposte pratiche; E ora basta opera di Alberto Pellai con «i consigli e le regole per affrontare le sfide e i rischi dell’adolescenza»; mentre Abbiamo bisogno di genitori autorevoli, di Matteo Lancini, spiega come «aiutare gli adolescenti a diventare adulti» senza inutili divieti, ma con una disponibilità continua al dialogo ed all’aiuto.

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-31 20:22:33 | 91.208.130.87