Deposit
TI.MAMME
05.09.2020 - 08:000

Brufoli, non vi temo! Arriva la skin positivity

La tendenza a non nascondersi che fa nascere le acne influencer

Se siete state adolescenti in lotta con l'acne, ricorderete le battaglie, a suon di detergenti specifici e fondotinta coprenti, fatte contro i brufoli. Caso contrario non capirete l'assillo di molti giovanissimi, mortificati dal dilagare dei foruncoli sulla propria pelle. Qualunque sia stata la vostra esperienza, però, forse rimarrete stupite dalla nuova figura social che va via via affermandosi: la acne influencer! Si tratta di giovanissime fanciulle che pubblicano le proprie foto senza filtri e senza trucchi sui profili social, lasciando che si noti qualsiasi tipo di imperfezione e sfidando le reazioni dei cyber bulli e dei body shamer. Scelte coraggiose che schierano queste adolescenti determinate contro gli stereotipi della bellezza, per sostenere il  movimento della completa accettazione del proprio essere, compresa la pelle che dà vita alla skin positivity. 

Vietato vergognarsi del brufolo gigantesco ed infiammato comparso sulla fronte o dei segni dell'acne presenti sulle guance, perché saranno indubbiamente notati, ma non possono e non devono essere causa di danni psicologici come scarsa autostima, ansia, depressione e difficoltà nei rapporti con gli altri. A 13 anni una pelle imperfetta può essere un problema, inutile sorridere beffardi! Perché se la società inneggia a pelli levigate e perfette sulle quali non si scorgono nemmeno i pori, è davvero difficile confrontarsi con gli esempi circolanti, dalle fattezze tanto perfette da fare invidia alla Venere italica di Canova. Per interrompere questa tendenza schiavizzante, sono scese in campo anche diverse star: Cameron Diaz e Drew Berrymore sono state tra le prime a farsi fotografare senza trucco, per esempio.

Lili Reinhart ha pubblicato una sua foto con il viso coperto di crema contro l'acne dichiarando di soffrirne sin dai 12 anni e di aver avuto problemi di autostima per questo, per poi rendersi conto che tra l'apparenza e la sostanza di ognuno c'è una bella differenza e la seconda è da privilegiare.  Le acne influencer spuntano da ogni parte e tra loro può essere menzionata anche Aurora Ramazzotti, figlia di Eros e Michelle Hunziker, che su Instagram ha pubblicato una foto con i segni dell'acne sul proprio viso non truccato. I cosiddetti haters non hanno risparmiato le offese, ma Aurora ha lanciato un bel messaggio, forte dei valori che puntellano la sua autostima e che possono essere gli stessi di qualsiasi adolescente, perché fama e fortuna non c'entrano: i brufoli non guardano in faccia la celebrità!

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 10:55:38 | 91.208.130.87