Segnala alla redazione
Deposit
PAID POST
10.10.2019 - 08:000
Aggiornamento : 14.10.2019 - 08:12

Mamme, ecco come combattere la stanchezza cronica

Movimento, buona alimentazione, ma non solo. I consigli della Farmacia Contrada dei Patrizi di Viganello

 

Il lavoro della mamma è uno di quelli che non dà tregua: non si hanno giorni di riposo, a malapena si ha qualche “permesso” e non prevede malattie. Molte mamme hanno anche un secondo lavoro, quello fuori casa. È una sfida continua, le giornate diventano ancora più impegnative e la stanchezza si fa sentire. Una stanchezza che a volte non viene pienamente compresa dalla famiglia, dal datore di lavoro e dalla società. Non dimentichiamo che spesso le cause psicologiche della stanchezza sono più comuni di quelle fisiche, e sfociano in uno stato di ansia e agitazione. La maggior parte delle volte, piuttosto che fermarsi per un momento di relax, si cerca di ottenere il massimo del rendimento bevendo troppi caffè, tè e bevande energetiche. È bene ricordare che un abuso di questo tipo di alimenti crea difficoltà nel prendere sonno e conduce conseguentemente a uno stato di stanchezza cronico. È da limitare anche il consumo di alcolici, il cui effetto si può manifestare anche il giorno successivo.

Cosa fare dunque per vincere il principale problema delle mamme?

Uno studio ha dimostrato che anche l’immobilità aumenta i livelli di stress. Se si passa tutto il giorno sedute alla scrivania è difficile sfruttare quelle ore per fare dell’esercizio fisico. Bisogna sforzarsi di utilizzare ogni occasione possibile di movimento: una passeggiata coi bambini all’aria fresca farà bene sia a loro che a voi. Non rinunciare nemmeno durante l’inverno, basta coprirsi bene con sciarpa e cappello!

Anche limitare il fumo è importante: nonostante a livello psicologico possa aiutare a ritrovare una calma apparente, a livello fisico riduce l’efficienza dei polmoni e la capacità respiratoria. Smettere di fumare può fare ritrovare l’energia. Sappiamo tutti che il percorso è faticoso, ma non bisogna affrontarlo da solo: consulta il tuo medico o il tuo farmacista per avere il supporto necessario.

Mangiare sano, equilibrato e variare gli alimenti è fondamentale. Limitare gli zuccheri è importante per non affaticare la digestione: gli zuccheri semplici danno una carica iniziale che si esaurisce in fretta (troppo in fretta!), il cosiddetto “picco glicemico”. La successiva caduta glicemica nel sangue porta a un crollo fisico e delle prestazioni. Consumare zuccheri complessi, soprattutto a colazione e a pranzo, permette di avere una resa migliore, oltre che a combattere malattie come obesità e diabete, sempre più comuni. Sono consigliati cibi integrali e ricchi di fibre, verdure e legumi.

Bere tanto è indispensabile, non soltanto d’estate. Perdiamo costantemente acqua e sali minerali dal nostro corpo, con l’urina e con il sudore, quindi bisogna reintegrare i liquidi persi. La disidratazione può influire sulla rendita cerebrale e sull’umore.

Alla farmacia Contrada dei Patrizi di Viganello consigliamo un prodotto famosissimo proprio per la sua efficacia: "Dynamisan forte", una combinazione di due amminoacidi che si trovano normalmente nel nostro organismo. La sua efficacia è duplice: porta ad un miglioramento generale delle capacità sia fisiche che psichiche, ma anche del benessere e della concentrazione, e viene usato anche per combattere i disturbi del sonno dovuti alla stanchezza. Risulta quindi perfetto per le mamme che di giorno accusano stanchezza e la notte faticano a prendere sonno (nonostante la stanchezza!). Nella nostra farmacia, oppure direttamente a casa vostra, grazie al  nostro servizio di consegna gratuita in tutto il luganese, è disponibile la confezione grande, da 40 ampolle, in azione, al prezzo speciale di 65 CHF!

Non lasciatevi spaventare dalle crisi quotidiane! Non dovete fare sempre tutto da sole: è bello poter contare sia sulla comunicazione tra mamme, sia con i professionisti della salute, come medici e farmacisti, con i quali si può e si deve poter parlare delle proprie paure, ansie e angosce, senza vergogna. Non esitate a contattarci per un consulto personalizzato gratuito!

 

 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 16:51:28 | 91.208.130.86