Deposit
TI.MAMME
06.03.2019 - 08:000

Quando partorisci il tuo DNA invecchia di 11 anni

Lo dimostra una ricerca, che paragona l'invecchiamento a quello provocato dal fumo e dall'obesità

Noi invecchiamo (ahimè) e lo fa anche il nostro DNA. Ma stando ad una ricerca pubblicata sulla rivista “Human Reproduction” il DNA delle donne che partoriscono invecchia più velocemente: addirittura si parla di 11 anni. Lo stesso invecchiamento che provocherebbe il fumo e l’obesità.

La ricerca ha inoltre dimostrato che il DNA invecchia mano mano aumenta il numero di figli.

Un risultato piuttosto scioccante, ma che «non vuole spaventare le donne e convincerle a non avere figli per preservare la loro gioventù» ha dichiarato una delle ricercatrici.

I dati raccolti, che dovranno ancora essere analizzati in altri contesti, confermano un po’ quello che ogni mamma sa: la gravidanza e la crescita dei figli mette a dura prova sia il nostro corpo che la nostra mente. Ma la gioia che ti danno i figli sa essere davvero immensa, e compensa alla grande l’invecchiamento del DNA.

E poi, lo sanno tutti che le donne vivono più degli uomini!

 

Alessandra del TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-29 10:21:23 | 91.208.130.85