Segnala alla redazione
Foto di Riccardo Rossetti
Barry a Rapperswil
VALLESE
05.06.2019 - 10:140

Barry e Knie: due importanti simboli svizzeri

Sabato 6 luglio, giornata speciale allo zoo di Rapperswil

 

MARTIGNY - Nuova tappa del giro della Svizzera della Fondation Barry du Grand-Saint-Bernard: sabato 6 luglio, dalle ore 9:30, i San Bernardo dell’allevamento dell’Ospizio saranno a Rapperswil per onorare il centenario della Famiglia circense Knie. In programma: incontro con i Barry, visita dello zoo e delle sue attrazioni, una passeggiata con i San Bernardo alla scoperta del borgo di Rapperswil, un pranzo assieme agli elefanti e una dimostrazione circense con il cane nazionale svizzero.

Sapevate che il cane San Bernardo è il cane delle alpi svizzere? I suoi diretti antenati erano in realtà i grossi cani dei contadini, molto diffusi nella zona. In poche generazioni vennero allevati secondo un modello ideale prestabilito, dando origine alla razza odierna.
La Fondazion Barry è proprietaria dell'allevamento più antico al mondo del cane nazionale svizzero, da quando, quattordici anni fa, ha rilevato dai canonici del colle del San Bernardo il canile con i celebri San Bernardo. Questa importante istituzione ha sede a Martigny dove gestisce anche il curioso ed interessante museo Barryland. Dal 2015 i cani della Fondation Barry sono anche attivi nel campo sociale e della terapia assistita.

In qualità di ambasciatore del turismo, Barry ogni estate fa tappa presso un’attrazione svizzera: dopo Stanserhorn, Cardada, Schynige Platte, quest’anno l’evento avrà luogo presso il Knies Kinderzoo. Questa giornata speciale si svolge nell’anno del centenario della fondazione del circo nazionale svizzero. Si tratterà di un interessante safari durante il quale osservare e vivere gli animali da vicino: elefanti asiatici enormi, capre nane africane, leoni marini sudamericani, scimmie curiose e... simpatici San Bernardo garantiscono incontri indimenticabili. Ad accogliere il pubblico vi sarà Benjamin Siniger, direttore dello zoo: «Il circo Knie è un’istituzione tradizionale che ogni bambino conosce, rappresenta una delle dinastie circensi più antiche d’Europa. È sinonimo di qualità e collega le regioni e gli abitanti del nostro Paese. Lo zoo della famiglia Knie, da campo base del circo si è presto trasformato in un’attrazione amata da grandi e piccini. Sono davvero felice di accogliere questo importante evento, è la prima volta che così tanti cani San Bernardo possono essere visti e accarezzati a Rapperswil».

In programma, oltre alla visita individuale dello zoo e delle sue attrazioni, una dimostrazione artistica del cane nazionale svizzero curata da Cécile Loye, responsabile dell’addestramento presso la Fondation Barry, una passeggiata con i Barry lungo la riva del Lago di Zurigo e nel centro della città e un pranzo nel ristorante tailandese situato nel mezzo del parco per elefanti “Himmapan Lodge”.

 

Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: newsblog@viaggirossetti.ch 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-23 18:02:54 | 91.208.130.87