mobile report Segnala alla redazione
VERITÀ IMMOBILIARI
06.11.2018 - 19:080

Urgentemente subentrante

Usa la parola URGENTE nel tuo annuncio e vedrai morire la tua ricerca di un nuovo inquilino.

 

Sui portali di ricerca verticale degli annunci immobiliari mi capita quotidianamente di leggere annunci autoprodotti di ricerca di un subentrante.

Il testo è più o meno questo:

“URGENTE! CERCASI SUBENTRANTE DISPERATAMENTE DAL 1.1.19”

Questo è un errore fatale che non solo non ti aiuterà a trovare un nuovo inquilino ma allontanerà tutti i potenziali subentranti che cercano VERAMENTE un nuovo appartamento in cui abitare.

PSICOLOGIA IMMOBILIARE

Quando usi la parola URGENTE stai parlando della tua situazione. Ho una cattiva notizia per te, PURTROPPO ai potenziali inquilini della tua situazione NON INTERESSA.

Se parli di una situazione urgente con un limite di tempo massimo stai raccontando a tutti di un TUO PROBLEMA PERSONALE e la gente EVITA come la peste le difficoltà.

Immagina una persona che sta cercando una nuova casa in cui vivere, che ad ogni fotografia che scorre visualizza la sua vita nel nuovo appartamento.

SICURAMENTE ha un problema legato alla casa in cui vive, troppo piccola, troppa muffa, scomoda, senza parcheggio, etc.

La persona che cerca una nuova abitazione vuole TROVARE UNA NUOVA SOLUZIONE non un NUOVO PROBLEMA.

CERCASI SUBENTRANTE DISPERATAMENTE

Ora pensa a come può sentirsi una persona se mentre cerca una soluzione per sé stessa e per la sua famiglia incontrasse il problema da risolvere di un’altra.

UN FARDELLO che nessuno vuole portare.

USA L’EMPATIA

Immedesimati nel lettore del tuo annuncio e scaturisci in lui l’interesse per la sua nuova vita. Prova a dipingere nella sua mente un’immagine positiva dell’ambiente in cui dovrà vivere.

IL VITTIMISMO IMMOBILIARE

Se pensi davvero che qualcuno possa provare pietà per la tua situazione e decida di farsi carico del tuo appartamento per LIBERARTI dall’appartamento a cui sei incatenata, credi in un mondo lontano dalla realtà.  

URGENTE è uguale a “VI PREGO SALVATEMI”.

LA METAFORA DELLA TRAPPOLA IMMOBILIARE.

Hai in mente la tagliola che i bracconieri usano per bloccare un animale, quelle che sembrano dentiere di metallo affilato che quando scattano perforano i polpacci dei malcapitati.

Immagina la tua situazione e i vincoli che ti legano all’appartamento in cui vivi come quella fredda e pungente tagliola.

Conosci qualcuno che ti libererebbe dal dolore di quella trappola per poi soffrire al posto tuo? Io sinceramente no.

Quando scrivi un annuncio del genere è come se tu cercassi un soccorritore che NON solo apra quella tagliola ma ADDIRITTURA che ci si metta a soffrire al posto tuo.

LEGGI QUESTO PEZZO PERCHÉ HO INTENZIONE DI ESAGERARE.

Quando leggo URGENTE o DISPERATAMENTE cerco sempre di capire se l’appartamento può interessare a qualche mio cliente.

La maggior parte delle volte trovo un testo buttato là, scritto in pochi minuti e davvero poco persuasivo.

Ma la cosa che mi fa davvero ribollire il sangue è vedere le FOTO delle case.

Se scrivi URGENTE ma non sistemi la casa e fai le foto quando è buio c’è poco da far la vittima, se non hai trovato un subentrante.

In rete puoi trovare foto di annunci abominevoli, con la camera con i vestiti sul letto, i bagni con i puntini di dentifricio sullo specchio e gli aloni nel box doccia, la cucina fatiscente e i balconi ad uso deposito.

ECCO LA SOLUZIONE

Abbiamo aiutato centinaia di persone a trovare un subentrante nell’ultimo anno. Puoi leggere alcune delle loro storie sulla nostra pagina FB o alla pagina TESTIMONIANZE https://www.tiaffitto.ch/testimonianze sul nostro sito.

Ci siamo riusciti grazie al sistema quasi infallibile che abbiamo creato per affittare quasi tutti gli immobili che ci vengono affidati.

Noi siamo i SOCCORRITORI che possono liberarti dalla TAGLIOLA senza che nessun’altro si faccia male.

Possiamo uscire dalla situazione, non sarà immediato ma alla fine avremo tutti i calcagni intatti e potremmo rimuovere questa trappola da una foresta immobiliare che tanto spaventa gli inquilini.

SE CERCHI UN SUBENTRANTE URGENTEMENTE, leggi il nostro articolo:
CERCO SUBENTRANTE- 10 ERRORI FATALI
https://www.tiaffitto.ch/blog/08dbeacc/cerco-subentrante-10-errori-fatali

Buona lettura!
Se hai bisogno di noi, scrivici pure, saremo lieti di aiutarti.

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-13 01:11:03 | 91.208.130.87