Deposit
STATI UNITI
21.10.2019 - 06:000

Le montagne russe della ricerca lavoro: 5 consigli per affrontarle

Per settimane o mesi a fasi di sconforto seguono sprazzi di speranza. Ecco come provare a gestire le proprie emozioni

CAMBRIDGE, MA - La ricerca di un lavoro può essere una montagna russa di emozioni, con grandi momenti di sconforto inframmezzati da promettenti sprazzi di speranza. Per aiutare chi è in cerca di un impiego ad affrontarla, la Harvard Business Review ha stilato cinque consigli per salvaguardare il proprio benessere psico-fisico e raggiungere, infine, l’agognato obiettivo.

1. Essere preparati - Mettersi nell’ottica che, a settimane in cui si riescono a fissare dei colloqui e si ricevono risposte alle proprie email, potranno seguire settimane di vuoto cosmico è un buon esercizio preliminare. Nei momenti “no” potrete infatti dirvi: “Sapevo che ci sarebbero stati giorni in cui non accade nulla e oggi è semplicemente uno di quei giorni”.

2. Tenere un diario - Anziché reprimere o rimuginare sui propri sentimenti di ansia e depressione, è importante affrontare e processare le proprie emozioni. Come? Per esempio dedicandosi alla meditazione o tenendo un diario.

3. Cercare supporto - Può essere utile avere l’aiuto di un “career coach” (un “allenatore” esperto di carriera), di un terapista o di un gruppo di persone che, come voi, cercano lavoro. Insieme alla vicinanza di amici e parenti, garantiscono infatti un supporto emotivo essenziale.

4. Fare attività - Le vostre giornate non dovrebbero essere totalmente dedicate all’invio di curriculum e alla lettura di annunci. Attività come l’esercizio fisico o ascoltare la propria musica preferita possono infatti aiutarvi a ricaricarvi di nuova energia.

5. Mettere le cose in prospettiva - Una mancata risposta o un’email che si fa attendere un po’ troppo a lungo non dovrebbero essere prese come uno smacco personale personale. Bisogna invece mettere le cose in prospettiva: in quel momento specifico il reclutatore potrebbe semplicemente essere assorbito da altre priorità.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 07:53:23 | 91.208.130.87