Cerca e trova immobili

CUCINARE CON FOOBYNacho nachos

09.02.24 - 07:00
FOOBY
Nacho nachos
Se le salse sono veramente deliziose, dopo l’aperitivo a base di nachos non avrai più fame. E pensare che le chips messicane sono nate per caso.

In Messico e in Spagna, Nacho è un nome comune. Ma perché a questi uomini è sta- to dato il nome di uno snack? Semplice: perché in effetti è avvenuto il contrario. Nacho è il vezzeggiativo di Ignacio, che era il nome dell’“inventore” delle tanto amate chips di tortilla. Nel 1943, il cameriere Ignacio Anaya Garcia trascorse una sera- ta spiacevole nella cittadina messicana di Piedras Negras: il cuoco del ristorante non si era presentato.

Dato che non voleva mandare via gli ospiti, Ignacio si guardò intorno in cucina e trovò le tortilla del giorno prima. Spontaneamente, tagliò queste schiacciate di mais in triangoli, le frisse, le gratinò con del formaggio e le servì con jalapeños. Il successo di questo pasto d’emergenza fu strepitoso al punto che il proprietario del ristorante inserì nella carta del menu i “Nachos Especiales”, dando loro il nome del suo cameriere creativo.


GUACAMOLE

Il nome della più popolare salsa per nachos deriva dalla parola nahuatl ahuacamolli e significa salsa di avocado. Il guacamole migliore è quello fatto in casa: per preparare questo dip classico, oltre agli avocado maturi, occorrono una cipolla e un pomodoro, coriandolo fresco, succo di lime, peperoncino rosso, sale e pepe.


PICO DE GALLO

Denominata anche salsa bandiera, pico de gallo letteralmente significa becco di gallo. Non poteva esserci denominazione più azzeccata per questa salsa piccante al pomodoro, composta principalmente da pomodori, cipolle e chili. Ma, a seconda dei gusti, puoi aggiungere anche aglio, coriandolo o succo di lime.


FRIJOLES

Anche la terza salsa non ti deluderà. Come gli altri 2 dip, pure questa purea di fagioli è vegana e facile da preparare. Naturalmente hai bisogno di frijoles, ossia fagioli. Puoi mettere in ammollo i fagioli kidney secchi durante la notte e poi cucinarli, oppure prendere semplicemente quelli in latta. Aggiungere cipolla, aglio e l’immancabile peperoncino.

FOOBY

DIP ALL’AVOCADO E AI FAGIOLI CON TORTILLA CHIPS

Preparazione: 20 min | Tempo totale: 20 min

PER 4 PERSONE CI VOGLIONO

    • 1 scatoletta fagioli di soia (ca. 120 g), sciacquati, sgocciolati
    • 2 c. olio d’oliva
    • 2 c.ni Ras el Hanout
    • ½ c.no sale

    • 2 avocado
    • 100 g crème fraîche
    • 1 limetta bio, la scorza grattugiata e 3 c. di succo
    • 1 c.no Ras el Hanout
    • ¼ di c.no sale
    • 150 g Chips tortillas blu con sale marino    


ECCO COME FARE

    1. Fagioli croccanti: mescolare i fagioli con l’olio e condire, quindi tostarli in una padella antiaderente per ca.10 min. a fuoco medio.
    2. Dip all’avocado:dimezzare l’avocado, privarlo del seme, estrarre la polpa e schiacciarla con una forchetta. Incorporare la crème fraîche, la scorza e il succo di limetta, quindi condire.
    3. Impiattare: impiattare il dip all’avocado e cospargere con i fagioli croccanti. Servire con le tortilla chips.

Suggerimento: sostituire i fagioli di soia con fagioli bianchi (cannellini).

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.