Cerca e trova immobili

CUCINARE CON FOOBYBurger di mondo

18.08.23 - 07:00
Che la tua nazione preferita sia arrivata o meno in finale ai Mondiali,
FOOBY
Burger di mondo
Che la tua nazione preferita sia arrivata o meno in finale ai Mondiali,
con gli hamburger dal gusto internazionale si possono celebrare tutti i paesi. Ecco alcune idee.

BURGER DI SUSHI
I fan del Giappone possono festeggiare la loro squadra con un sushi burger. Il riso permette di formare non solo roll, ma anche “panini”. Per la salsa si mescolano maionese e pasta di wasabi. Il tutto può essere farcito con i componenti da sushi preferiti. Che ne dici di una combo di cetriolo, omelette e salmone? E per un tocco piccante in più puoi aggiungere un po’ di zenzero in salamoia.

BURGER BANH MI THIT
In Vietnam è uno street food popolare: il panino imbottito di ingredienti come carne di maiale grigliata, carote sott’aceto, cetriolo, coriandolo, peperoncino e salsa piccante. Il banh mi thit lo si può gustare anche in versione burger, con gli stessi ingredienti, basta formare una polpetta con la carne di maiale.

BURGER CON JERK CHICKEN
Il pimento ricorda solo visivamente il pepe, mentre in termini di gusto è piuttosto una miscela di chiodi di garofano, cannella e noce moscata. Questa miscela speziata è l’elemento distintivo dei jerk giamaicani, come il pollo jerk, buonissimo anche in un hamburger, abbinato per esempio ad ananas o mango.

BURGER DI PLATANO
Nei Caraibi i platani sono onnipresenti. Ad Haiti li mangiano volentieri fritti. Per un burger ispirato dal team haitiano si sostituisce il panino con i bannann peze, che nella versione classica si possono imbottire con una polpetta di manzo, pomodoro, insalata, cipolla e formaggio. Per ottenere un tocco caraibico si aggiunge una miscela di ketchup, maionese e un po’ di succo di lime.

BURGER BIFF À LA LINDTRÖM
In Svezia la carne macinata non si usa solo per fare le polpettine che poi ordiniamo all’Ikea con il nome di Köttbullar. Gli svedesi ne fanno anche il biff à la Lindström, un hamburger al quale si aggiungono anche barbabietole e capperi. Il tutto viene servito con un uovo al tegamino, che non potrà mancare neanche nel tuo burger.

BURGER AL FORMAGGIO DI CAPRA
Il Chèvre chaud ha sempre successo. In insalata, sulla baguette, con salsa di mirtilli rossi o... nel burger. E improvvisamente questo classico americano sa di Francia in tutto e per tutto. Soprattutto se aggiungi mostarda di fichi e cipolle caramellate al formaggio. Bon appétit!

FOOBY


BURGER FORZA SVIZZERA

Preparazione: 1 ora | Tempo totale: 1 ora

PER 4 PERSONE CI VOGLIONO

    • 2cervelas, a pezzi
    • 350g carne macinata (manzo)
    • 1 scalogno, tritato finemente
    • 1 c. prezzemolo a foglie lisce, tagliato finemente
    • ½ c.no sale
    • un po’ di pepe

    • 250 g patate a pasta prevalentemente soda, grattugiate grossolanamente
    • ¼ di c.no sale
    • 1c. burro per arrostire

    • 4 panini, dimezzati in orizzontale
    • 8 c. Ajvar (salsa a base di peperoni) qui ajvar dolce
    • 4 foglie di lattuga cappuccio
    • 4 fette formaggio da raclette (ca. 120 g)
    • 2 cetriolini sottaceto, a fette in lunghezza

 

ECCO COME FARE

    1. Polpette di cervelas: tritare finemente i cervelas nel cutter e mescolarli con la carne macinata e tutti gli ingredienti fino al pepe incluso, quindi lavorare bene con le mani fino a formare un composto compatto. Dividerlo in 4 porzioni e ricavare delle polpette.

    2. Grigliare: grill a carbonella, a gas o elettrico: grigliare le polpette per ca. 2 min. su ciascun lato sulla brace ben calda / a fuoco alto (ca. 240°C). Spostare le polpette ai margini della griglia o abbassare la temperatura, continuare la cottura per ca. 5 min. a fuoco medio / a temperatura media (ca. 200°C) rigirando le polpette di tanto in tanto.

    3. Talleri di rösti: mescolare le patate e il sale e ricavare 4 talleri. Scaldare il burro per arrostire in una padella antiaderente e arrostirvi i talleri per ca. 5 min. su
      ciascun lato.

    4. Burger: spalmare i panini con l’ayvar. Disporvi sopra l’insalata, le polpette, il formaggio, i talleri di rösti e i cetrioli sott ’aceto e chiudere con le calotte.

Suggerimento: l’ayvar è una salsa di peperoni che in molti paesi dell’Europa sudorientale viene spalmata fredda sul pane o servita con la carne. Per il burger si può utilizzare
al posto dell’ayvar anche il ketchup.

 

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI