Cerca e trova immobili

CUCINARE CON FOOBYOld but gold

17.03.23 - 07:00
Pane fritto dolce o “pain perdu” o “Fotzelschnitte”: la ricetta a base di pane raffermo è conosciuta in numerosi Paesi e con nomi diversi.
FOOBY
Old but gold
Pane fritto dolce o “pain perdu” o “Fotzelschnitte”: la ricetta a base di pane raffermo è conosciuta in numerosi Paesi e con nomi diversi.

Pane raffermo inzuppato in uovo e latte, poi arrostito in abbondante burro e cosparso di zucchero e cannella: ecco la ricetta di quello che da noi è conosciuto come “pane fritto dolce”.
L’origine del nome non è chiara. In tedesco viene chiamato Fotzelschnitte: Fotzel o Fötzel significa pezzettino di carta, ma la parola è usata anche per apostrofare un perdigiorno o un buono
a nulla. In Germania viene denominato arme Ritter (cavaliere povero) e negli Stati Uniti French Toast. Da dove provenga esattamente questa ricetta non è dato di sapere, ma sta di fatto che il pane fa parte da sempre degli alimenti di base della nostra alimentazione. Niente di strano quindi se anziché gettarlo si preferisca riutilizzarlo. E perché non ammorbidirlo nel latte e uovo per dargli più gusto? A quanto pare già i romani facevano così: nel ricettario del V secolo “De Re Coquinaria” viene descritto un piatto a base di pane molto simile all’odierno pane fritto dolce.

ALTRI PAESI, ALTRI NOMI

PAESI BASSI - Wentelteefie
TURCHIAEkmek balığı
ALBANIA - Bukë me vezë
REGNO UNITO - Poor Knights

SPAGNA - Torrijas
Tipico della Quaresima, il piatto viene preparato specialmente durate la Semana Santa, la Settimana Santa. Il pane viene dapprima intriso di latte e poi passato nell’uovo, un po’ come per la panatura.

PORTOGALLO - Rabanadas
Il piatto tradizionale viene servito a Natale e preparato come in Spagna. A piacere, al latte viene aggiunto vino rosso o porto.

AUSTRIAPofesen
Composta di prugne al posto dello zucchero. Ecco pronti i tipici Powidl-Pofesen. La parola Pofesen deriva dalla forma della pietanza, che ricorda vagamente uno scudo di legno che prende il nome dalla città italiana di Pavia.

 

FOOBY

FRENCH TOAST CON MELE CARAMELLATE

Preparazione: 30 min | Tempo totale: 50 min.

PER 4 PERSONE CI VOGLIONO

    • 3 dl panna semigrassa
    • 2 uova
    • ¼ di c.no vaniglia Bourbon macinata
    • 2 prese cannella
    • 1 presa noce moscata
    • 8 fette treccia, spesse ca. 2 cm l’una
    • 100 g zucchero
    • 5 c. acqua
    • 1 c. burro
    • 1 c. succo di limone
    • 4 mele acidule, tagliate a fettine sottili di ca. 5 mm
    • burro per arrostire

 

ECCO COME FARE

    1. Fette di treccia: in un recipiente capiente sbattere la panna e le uova con le spezie. Sistemare le fette di treccia nel recipiente e lasciarle inzuppare per ca. 10 minuti. Girare le fette e lasciar inzuppare per ca. 10 minuti.
    2. Mele caramellate: in una pentola capiente portare a bollore lo zucchero con 2 c. di acqua senza mescolare. Abbassare la fiamma e cuocere facendo oscillare la pentola avanti e indietro finché il caramello non avrà assunto un color marrone chiaro, quindi togliere la pentola dal fuoco. Unire l’acqua restante con il burro e il succo di limone, continuare la cottura fino a sciogliere completamente il caramello. Aggiungere le mele, coprire e cuocere per ca. 3 min., quindi lasciar intiepidire.
    3. French Toast: in una padella antiaderente scaldare una noce di burro per arrostire. Abbassare la fiamma. Dorare le fette di treccia a fuoco medio su ciascun lato per ca. 1½ min., quindi tenere in caldo. Servire i French Toast con le mele caramellate.

 


Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.
Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI