Immobili
Veicoli

CUCINARE CON FOOBYBrunchamo

08.04.22 - 07:00
La Pasqua non è solo dipingere e nascondere le uova, ma anche fare un bel brunch.
Fooby
CUCINARE CON FOOBY
08.04.22 - 07:00
Brunchamo
La Pasqua non è solo dipingere e nascondere le uova, ma anche fare un bel brunch.

Ecco le leccornie che amiamo mettere in tavola.

TRECCIA
La nostra preferita in assoluto? La treccia fatta in casa! Chi vuole sbizzarrirsi nei giorni di Pasqua, può anche lanciarsi e creare divertenti trecce a forma di coniglietto (ricetta sotto). E con l’aggiunta di pane ai cereali e deliziosi cornetti, il portapane sarà ancora più bello.

DOLCI
Per i ghiottoni, sulla tavola imbandita non possono mancare i dolci. Per il brunch di Pasqua puoi sostituire i soliti pancake con una torta di carote, una colomba o una torta
di Pasqua. E se questo non ti basta, ti puoi sempre buttare sugli ovetti di cioccolato.

FORMAGGIO
Quale formaggio scegliere? Preparare un piatto di formaggi non è difficile. Oltre a una scelta di formaggi a pasta molle, semidura, dura o da spalmare, bada che ci sia anche una varietà di tipi di latte, come di capra o di mucca. Formaggi cosparsi di erbette o imballati in foglie di aglio orsino danno inoltre un tocco primaverile.

UOVA
Che cosa sarebbe Pasqua senza le uova? Ecco perché al brunch non possono assolutamente mancare. Quelle classiche sono le uova sode, perché si possono dipingere e utilizzare per la battaglia delle uova. Per quelli che preferiscono starsene tranquilli si possono preparare altre specialità a base di uova, come uova strapazzate o al tegamino.

AFFETTATO
Dal salame alla carne secca passando per il prosciutto: un piatto di affettati completa il brunch alla perfezione. Se poi decori il tutto con pomodorini cherry e cetriolini, non solo sembrerà appetitoso, ma avrai anche qualcosa di croccante da sgranocchiare. Per gli amanti del pesce c’è il salmone e i gamberetti. Per i vegetariani puoi mettere in tavola dip fatti in casa accompagnati da bastoncini di verdura.

Fooby

CONIGLIETTI DI PASQUA

Preparazione: 1 ora | Tempo totale: 2 oe e 55 min

PER 8 PEZZI CI VOGLIONO

    • 500 g farina di spelta bianca
    • 1 c.no sale
    • 3 c. zucchero
    • ½ dado lievito (ca. 20 g), sbriciolato
    • 80 g burro, a pezzi
    • 3 dl latte

    • 8 carote a mazzetto con un po’ di verde

 

ECCO COME FARE

    1. Pasta lievitata: in un recipiente mescolare la farina con il sale, lo zucchero e il lievito. Unire il burro e il latte, mescolare e lavorare fino a ottenere un impasto liscio e morbido. Coprire e lasciar lievitare a temperatura ambiente per ca. 1 ora e ½, fino a quando il volume della pasta sarà raddoppiato.
    2. Dar forma ai coniglietti: da ¼ dell’impasto ricavare 16 piccole zampette rotonde e 8 lunghe orecchie e incidere quest’ultime con le forbici. Tagliare il resto dell’impasto in 8 pezzi, dimezzarli a loro volta e ricavarne una pallina per la testa e una per il corpo. Per le braccia dividere in tre parti uguali il corpo senza separarle completamente. Disporvi una carota e incrociarvi sopra le braccia. Adagiare i coniglietti su una placca rivestita con carta da forno, quindi completarli con zampe e orecchie.
    3. In forno: cuocere per ca. 25 min. nella parte inferiore del forno preriscaldato a 180 °C, quindi sfornare e lasciar raffreddare su una griglia.

 

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.