Immobili
Veicoli

CUCINARE CON FOOBYNatale vegetale

24.12.21 - 07:00
Per Pasqua abbiamo il capretto, per Natale la fondue chinoise – le tradizioni culinarie sono importanti.
Fooby
CUCINARE CON FOOBY
24.12.21 - 07:00
Natale vegetale
Per Pasqua abbiamo il capretto, per Natale la fondue chinoise – le tradizioni culinarie sono importanti.

Per Pasqua abbiamo il capretto, per Natale la fondue chinoise – le tradizioni culinarie sono importanti. Per questo, durante le festività i vegetariani non hanno proprio vita facile.

Mai come a Natale l’importanza delle tradizioni si fa sentire con tanta evidenza. Il tutto inizia già dal fatto che anche per gli atei è sottinteso festeggiare questa ricorrenza. E per la maggior parte della gente, neanche il decorso delle festività è cambiato più di tanto negli ultimi decenni. La cosa non riguarda da ultimo il menu. Come reagiresti se tua nonna quest’anno portasse in tavola un curry di verdure?

Generalmente, cibo e tradizione sono strettamente legati. Così, non soltanto ogni società, ma anche ogni famiglia ha la propria cultura culinaria.
Chi cambia alimentazione, diventando per esempio vegetariano, si trova regolarmente a dover far fronte a nuove sfide. Le fantastiche lasagne della mamma, che per te profuma di casa, gli spaghetti alla carbonara, che ti fanno sognare l’Italia – tutto questo improvvisamente non c’è più. E la rottura con le tradizioni diventa più evidente, quando a Natale, non si portano a tavola fondue chinoise, filetto in crosta o arrosto. Questo non significa soltanto una serie di rinunce per una persona, ma spesso è fonte di stress anche per tutta la famiglia.

In una situazione del genere hai due possibilità: rompi con la tradizione e prepari un pasto vegetariano speciale (come nella ricetta) oppure trasformi il menu tradizionale in uno vegetariano (come qui di seguito).

Con delle fresche e frizzanti bollicine, farai contenti tutti!

SOSTITUIBILI

Fondue chinoise
In un caquelon separato, contenente brodo vegetale, i vegetariani possono far cuocere pezzi di verdure o prodotti sostitutivi della carne. E poi, sinceramente, questo menu vive comunque delle salsine. Anche la fondue di formaggio rappresenta una possibilità.

Tacchino
Negli USA, il tofurky si è imposto come alternativa alla carne di tacchino. A base di tofu, lo si può trovare in commercio o lo si può fare in casa. Si presta anche per sostituire la carne di pollo o l’arrosto. Un sostituto a quest’ultimo è il nut roast.

Filetto in crosta
Che il filetto venga rimpiazzato da barbabietole, tofu, scorzonera, funghi o noci, l’importante è che sia avvolto nella pasta sfoglia e accompagnato da una deliziosa salsa.

Fooby


CORONA DI ORZO AI FUNGHI

Preparazione: 1 ora 15 min | Tempo totale: 1 ora 45 min.

PER 8 PERSONE, CI VOGLIONO

    • 200 g orzo perlato
    • 400 g pastinaca grattugiata grossolanamente
    • acqua salata bollente

    • 3 c. semi di lino macinati

    • 1 c. olio d’oliva
    • 300 g funghi misti tritati grossolanamente
    • 200 g pastinaca a dadini
    • 30 g porcini secchi messi a bagno per ca. 5 min., scolati e tritati grossolanamente
    • 1 scalogno a striscioline
    • 3 spicchi d’aglio spremuti

    • 50 g nocciole tritate grossolanamente
    • 50 g mandorle tritate grossolanamente
    • 80 g Parmigiano grattugiato
    • 2 c. salvia tagliata finemente
    • ½ c.no semi di finocchio tostati e schiacciati
    • ¼ di c.no noce moscata
    • ¼ di c.no sale
    • un po’ di pepe

    • 1 c. olio d’oliva
    • 100 g funghi misti a pezzi
    • sale e pepe, quanto basta
    • 1 c. olio d’oliva
    • 3 rametti salvia solo le foglioline

    • 1 c. olio d’oliva
    • 1 scalogno tagliato finemente
    • 1 dl vino bianco
    • 2 dl panna semigrassa per salse
    • 1 limone bio un po’ di scorza grattugiata
    • 2 prese sale
    • un po’ di pepe

Per uno stampo da ciambella apribile imburrato di ca. 28 cm di Ø

ECCO COME FARE

    1. Orzo: lessare l’orzo e la pastinaca in acqua salata per ca. 35 min., scolare e tenere da parte ca. 1 dl di acqua di cottura, quindi mettere da parte.
    2. Semi di lino: mescolare i semi di lino con l’acqua di cottura messa da parte e lasciar riposare per ca. 30 minuti.
    3. Verdura: in una padella antiaderente scaldare un filo d’olio. Rosolare i funghi e la pastinaca per ca. 5 min. mescolando di tanto in tanto. Abbassare il fuoco, unire lo scalogno e l’aglio e stufare fino a completo assorbimento del liquido di cottura.
    4. Impasto: mescolare l’orzo, i semi di lino e la verdura con le noci e tutti gli ingredienti fino al pepe compreso. Lavorare a mano fino a ottenere un composto omogeneo e sistemare nello stampo.
    5. In forno: cuocere per ca. 35 min. nella parte inferiore del forno preriscaldato a 200 °C. Sfornare, lasciare intiepidire e capovolgere su un vassoio.
    6. Guarnizione: in una padella scaldare l’olio, rosolare i funghi per ca. 5 min., condire e mettere da parte. Nella stessa padella scaldare l’olio e dorare le foglie di salvia, scolarle sulla carta da cucina e adagiarle sulla corona di orzo insieme ai funghi.
    7. Salsa: in una padella scaldare un filo d’olio e imbiondire lo scalogno per ca. 5 min. Sfumare con il vino e far restringere quasi completamente. Unire la panna, cuocere per ca. 5 min. e frullare. Arricchire con la scorza di limone e condire, quindi servire con il piatto.

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.