Fooby
ULTIME NOTIZIE Cucinare con Fooby
CUCINARE CON FOOBY
4 gior
Una radice saporita
Si chiama scorzonera, proprio per la sua buccia scura.
CUCINARE CON FOOBY
2 sett
Calde tentazioni
Cosa c’è di meglio di una fumante e cremosa bevanda fatta in casa, per “sciogliere” le nostre anime infreddolite?
CUCINARE CON FOOBY
3 sett
L'amaro in bocca
Hai un’avversione per le verdure amare come la cicoria belga o la scarola? Allora, sei in “dolce” compagnia!
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Snack attack
Siamo in pieno autunno, il periodo ideale per fare delle piacevoli gite nelle città, visitare le fiere...
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Uovo? No, grazie!
Le uova nelle ricette fungono da agente lievitante, idratante e legante. Quindi, se vuoi preparare torte e...
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
A lume di candela
Hai invitato a cena la tua nuova fiamma? Ottima idea, è il modo più romantico per conquistarla, perlomeno...
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Tutti insieme
Che goduria mangiare qualcosa di buono! Il piacere del palato è in realtà qualcosa a cui contribuiscono...
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Verde variabile
Da bambino odiavi gli spinaci e ora non ne faresti più a meno?
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
C’è fermento
La fermentazione ti pare una moda da hipster?
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Gastronomia a colori
Come si suol dire, l’occhio vuole la sua parte. E il cibo colorato è particolarmente invitante.
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Selvaggina
La stagione della caccia è aperta! E i piatti di selvaggina sono pronti sulle nostre tavole.
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Che zucche!
L’autunno è un festival di colori e sapori del quali le zucche sono protagoniste indiscusse.
Cucinare con Fooby
3 mesi
Oro nero
Non solo ogni cultura, ma anche ognuno di noi ha le proprie abitudini di consumo del caffè.
Cucinare con Fooby
3 mesi
Regali squisiti
Fiori e vino sono all’ordine del giorno. Ma portare con te un omaggio culinario fatto in casa...
Cucinare con Fooby
3 mesi
Energia compatta
Le barrette di cereali sono uno spuntino ideale durante le gite, sul lavoro e prima o dopo lo sport.
CUCINARE CON FOOBY
26.11.2021 - 00:000

Luci a tavola

L’illuminazione durante una bella cena non è una questione marginale.

Ha una notevole influenza sulla percezione del piacere e della convivialità.

SOTTO IL BAGLIORE
La luce intensa può avere vari effetti sulla nostra percezione e sul nostro comportamento alimentare. Uno studio è giunto a una conclusione piuttosto sorprendente: la combinazione di luce fredda e musica ad alto volume – tipico negli snack bar – tende a stimolare le persone a mangiare di più. Malgrado l’atmosfera sia poco piacevole. Un altro studio ha scoperto che l’illuminazione nei ristoranti aumenta la consapevolezza del mangiare sano. Perché ci sentiamo in colpa ad ordinare cibo ad alto contenuto di grassi e zuccheri quando la persona accanto a noi ci guarda. A parte queste ricerche, è generalmente vero che il mangiatore pragmatico, che vede l’assunzione di cibo come un puro approvvigionamento energetico, si preoccupa meno dell’ambiente. Possono consumare al gelido bagliore di un tubo fluorescente perché, comunque, se ne vanno subito dopo. Ma quelli che apprezzano i pasti e lo considerano
un’esperienza sociale e gradevole, danno molta importanza ad un’atmosfera amabile, calma e con una luce calda.

A LUME DI CANDELA
Nel Medioevo, probabilmente avrebbero scosso la testa se avessero saputo che le persone moderne del futuro si sarebbero affidate volontariamente al barlume delle candele. Ma l’effetto calmante delle candele non può ancora essere prodotto artificialmente. Il colore caloroso dello scintillio, il tremolio della fiamma e l’odore della cera liquida creano una sensazione confortevole e ci fanno rilassare. Questo ambiente di fiamme ipnotizzanti nel buio è la base migliore per conversazioni confidenziali. Ecco perché la cena a lume di candela è un classico per gli appuntamenti romantici. Ma attenzione ai ristoranti con lumiera da fuoco. Uno studio americano ha dimostrato che i commensali ordinano molto più spesso – a luce soffusa – piatti malsani e altamente calorici. Quindi se vuoi controllare il tuo peso, dovresti avere autodisciplina o scegliere un ristorante con l’illuminazione artificiale. Ma la penombra ha anche i suoi vantaggi. Con una luce scarsa, percepiamo il cibo più consapevolmente e ce lo godiamo di più.

Per una cena romantica a lume di candela, sfrutta gli ingredienti dal sapore intenso!


Fooby
 

PASTA AL PESTO DI BARBABIETOLE

Preparazione: 25 min | Tempo totale: 1 ora e 10 min.

PER 4 PERSONE, CI VOGLIONO

  • 550 g barbabietole crude, sbucciate, a spicchi
  • 3 spicchi d’aglio, schiacciati
  • 2 c. olio d’oliva
  • ½ c.no sale
  • un po’ di pepe
  • 2 rametti rosmarino
  • 1 dl olio d’oliva
  • 4 c. semi di girasole, tostati
  • 6 c. salvia, tagliata grossolanamente
  • 40 g Parmigiano grattugiato
  • ¼ di c.no sale
  • un po’ di pepe

  • 500 g pasta, (p. es. linguine), acqua salata, bollente

ECCO COME FARE

  1. Barbabietole: in una ciotola mescolare le barbabietole, l’aglio e l’olio, condire e sistemare con il rosmarino su una placca foderata con carta da forno.
  2. In forno: cuocere per ca. 45 min. nella parte centrale del forno preriscaldato a 200 °C. Togliere, lasciar intiepidire, quindi disporre nel frullatore.
  3. Pesto: unire l’olio, i semi di girasole e la salvia alle barbabietole e frullare. Aggiungere il formaggio e condire.
  4. Pasta: cuocere la pasta al dente in acqua salata bollente e mettere da parte ca. 1 dl di acqua di cottura, quindi scolare la pasta e rimetterla nella pentola. Stemperare il pesto con l’acqua di cottura messa da parte, quindi condirvi la pasta mescolando bene.

Questa e altre ricette su fooby.ch 

  

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 11:51:43 | 91.208.130.85