Fooby
ULTIME NOTIZIE Cucinare con Fooby
Cucinare con Fooby
5 gior
Na, na, naan
L’India è ben 80 volte più grande della Svizzera e più di un terzo della popolazione è vegetariana.
Cucinare con Fooby
1 sett
Dei lauti pasti per rimanere in forma: il giusto mix di sostanze nutritive
Per fare sport il tuo corpo ha bisogno di energia. Ma se non esageri con gli allenamenti bastano dei pasti ­adeguati...
Cucinare con Fooby
2 sett
La Pasqua si avvicina e la primavera si risveglia
Per molti di noi la Pasqua è sinonimo di un bel capretto e poi magari si va alla ricerca di uova e coniglietti...
Cucinare con Fooby
3 sett
La cipolla: un tuttofare a strati
Ci fa piangere e lascia un retrogusto che non piace a tutti. Ciononostante amiamo la cipolla.
Cucinare con Fooby
1 mese
L’ambasciatore profumato della primavera
Se ti viene l’acquolina quando cammini per il bosco perché profuma di bruschette...
Cucinare con Fooby
1 mese
Che acidità
Durante la pandemia in molti hanno iniziato a fare il pane in casa, ­soprattutto con la pasta madre.
Cucinare con fooby
1 mese
I gambi verdi dalle mille vitamine
Chi pensa che il porro sia un ortaggio di poco conto si ­sbaglia, perché in realtà ha molte virtù
Cucinare con Fooby
1 mese
Bevande esotiche
Senza gli squisiti prodotti esotici le nostre bevande calde sarebbero estremamente noiose: prima che i colonialisti...
Cucinare con Fooby
2 mesi
Radice prodigio
Lo zenzero non è soltanto un chiodo fisso della cucina asiatica, bensì anche una panacea per la salute da millenni.
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Stai ancora cercando il menu ideale per il giorno di San Valentino?
Prepara con magica dedizione una pietanza che non sia solo ­squisita, ma che dia anche slancio alla libido.
Cucinare con Fooby
2 mesi
È ancora capodanno
Venerdì 12 febbraio la Cina lascerà l’anno del Topo e a suon di won ton accoglierà l’anno del Bue!
Cucinare con Fooby
2 mesi
Un tocco esotico
Se già non è possibile viaggiare in posti lontani, bisogna almeno ­portare qualcosa di esotico in tavola
Cucinare con Fooby
2 mesi
Tutti fusi
Di fondue, raclette e altre svizzerissime abitudini: diverbi attorno al tavolo della convivialità.
Cucinare con Fooby
04.12.2020 - 07:000

San Nicolao ti aspettiamo!

È una tradizione svizzero-tedesca, ma apprezzata anche dalle nostre parti: il Grittibänz, l’ometto di pasta...

...di treccia tipico del periodo natalizio.

È fatto di pasta lievitata e solitamente viene decorato con granella di zucchero, uvetta o noci. A volte porta in braccio un bastoncino di cioccolato o fuma una pipa di terracotta. Nella Svizzera tedesca lo chiamano «Grittibänz» o con altri nomi specifici dei vari dialetti. Con la ­parola gritti o grätti un tempo si indicavano uomini gracili che cammi­navano con le gambe divaricate. Bänz è invece un diminutivo del nome Benedikt, in passato così comune che finì per designare un uomo qualsiasi. Un Grittibänz è quindi un ometto fragile con le gambe storte. Non proprio un gran complimento. Oggi, per fortuna, indica soltanto l’uomo di pasta di treccia, che quindi non soffre di bullismo.

Per la decorazione puoi dare sfoggio alla tua fantasia: usa qualsiasi cosa che regga le temperature del forno. Ricorda però che i dettagli troppo fini rischiano di bruciare e che durante la cottura l’ometto ­«ingrassa», per cui alla fine avrà una forma un po’ diversa.

La forma giusta
Con pochi semplici passaggi puoi trasformare rapidamente un pezzo di pasta in un delizioso ometto di pasta.

Corpo
Crea un filoncino con un pezzo di pasta.

Testa
Usane ¹⁄₅ per la testa, forma una pallina e mettila da parte.

Gambe
Pratica un taglio in basso al centro, fino a ca. ⅓ dell’altezza del rotolo, per ottenere le gambe. Per le braccia, fai lo stesso ai lati del terzo superiore. Aggiungi la testa sul tuo corpo e decora con occhi, bocca, ecc.


Fooby

 

OMETTI DI PASTA CON CARNE SECCA

PER 6 pezzi CI VOGLIONO

  • 350 g farina di spelta bianca
  • 150 g farina integrale di PuraSpelta
  • 1 ½ c.ni sale
  • 1 pacchetto lievito secco (9  g)
  • 3 dl acqua
  • 2 c. olio d’oliva

  • 6 rametti rosmarino
  • 90 g carne secca dei Grigioni a fette,
  • a striscioline sottili
  • 50 g arachidi, tritate finemente
  • 80 g uvette sultanine


ECCO COME FARE

  1. Impasto: in un recipiente mescolare la ­farina, il sale e il lievito. Unire l’acqua e l’olio e lavorare per ca. 5 min. fino a ottenere un impasto liscio e morbido. Coprire e lasciar lievitare a temperatura ambiente per ca. 1 ora e ½.
  2. Dare la forma: staccare gli aghi di rosmarino nella parte inferiore dei rametti, tritarli finemente e unirli all’impasto con la carne secca dei Grigioni, le arachidi e 50  g di uva sultanina. Dividere l’impasto in 6 parti, tirare 6 filoncini e da ogni filoncino tagliare un ­pezzo di pasta pari a ca. ¹⁄₅ della lunghezza da utilizzare per la testa. Incidere la parte ­inferiore dei filoncini (ca. ¹⁄₃) dando forma alle gambe e la parte superiore (ca. ¹⁄₃) sui lati creando le braccia. Dai ritagli di pasta rica­vare delle palline per la testa e posizionarle sul corpo degli ometti. Trasferirli su una placca rivestita con carta da forno. Infilare i rametti di rosmarino nelle braccia e con l’uva sultanina formare gli occhi, la bocca e i ­bottoni. ­Coprire e far lievitare per altri 30 min. circa.
  3. Cottura: cuocere per ca. 30 min. nella parte inferiore del forno preriscaldato a 200  °C. Sfornare, lasciar intiepidire, quindi trasferire gli ometti di pasta su una griglia a raffreddare.

Questa e altre ricette su fooby.ch

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Fooby
Ingrandisci l'immagine

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-22 04:35:09 | 91.208.130.89