Fooby
ULTIME NOTIZIE Cucinare con Fooby
Cucinare con Fooby
6 gior
Spiedini à gogo
L’estate è la stagione delle grigliate. Nonostante le ­possibilità siano infinite, per noi gli spiedini multicolore...
Cucinare con Fooby
1 sett
Freshhh
Dopo questa fresca primavera, speri che l’estate arrivi ­presto?
CUCINARE CON FOOBY
2 sett
Dolce e salato
Finalmente è tornata la stagione delle fragole. Anche a te piacciono di più con lo zucchero?
Cucinare con Fooby
3 sett
Mangiare all’aria aperta
Trascorrere del tempo con gli amici, prendere il sole e gustare le leccornie portate da casa: i picnic...
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Spazio ai contorni
La guerra alla conquista dello spazio sul grill è ricominciata. E le più accanite in battaglia sono...
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Un brindisi a tutte le mamme!
Ogni anno, la seconda domenica di maggio festeggiamo le nostre mamme – perché se lo meritano.
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Sempre più verde!
Ecco le nuove verdure che puntuali spuntano a primavera e tanto veloce come appaiono, con il caldo estivo, scompaiono.
Cucinare con Fooby
1 mese
Ecco un breve vademecum delle erbette più amate
Le erbe aromatiche non sono il sale nella minestra ma ­aggiungono un certo non so che a molte pietanze.
Cucinare con Fooby
2 mesi
Na, na, naan
L’India è ben 80 volte più grande della Svizzera e più di un terzo della popolazione è vegetariana.
Cucinare con Fooby
2 mesi
Dei lauti pasti per rimanere in forma: il giusto mix di sostanze nutritive
Per fare sport il tuo corpo ha bisogno di energia. Ma se non esageri con gli allenamenti bastano dei pasti ­adeguati...
Cucinare con Fooby
2 mesi
La Pasqua si avvicina e la primavera si risveglia
Per molti di noi la Pasqua è sinonimo di un bel capretto e poi magari si va alla ricerca di uova e coniglietti...
CUCINARE CON FOOBY
03.04.2020 - 07:000

Deliziose vitamine per combattere la noia

Che siano classici o moderni, i piatti di verdure primaverili portano gusto e colore sulla tua tavola.

Uno dei piatti a base di verdure più saporiti in assoluto è la «Leipziger Allerlei» che si potrebbe tradurre come «verdura mista di Lipsia».  Menzionato per la prima volta in un documento del 1745, questo piatto unisce delizie dei campi, del bosco e dei fiumi. La base di questo classico della cucina tedesca sono le croccanti verdure primaverili: piselli, carote, cavolfiori e asparagi bianchi. Vengono quindi aggiunti spugnole, gamberi di fiume, gnocchetti di semola e una salsa alla panna insaporita con granchio. L’elemento più importante per la riuscita della Leipziger Allerlei? Tutte le verdure vanno cucinate separatamente così che tutte abbiano la giusta consistenza. Questa piccola astuzia funziona in effetti con numerosi altri piatti a base di verdura i cui ingredienti hanno tempi di cottura differenti. Un piatto più semplice, ma non per questo meno gustoso, sono le carote Vichy.

Le carote novelle a mazzo sono le migliori per preparare questo piatto. Le carote Vichy devono il loro aroma particolarmente dolce e la tipica lucentezza all’aggiunta di zucchero durante la doratura. La ricetta originale prevedeva l’utilizzo di acqua minerale proveniente dalle sorgenti delle terme curative di Vichy per bagnare le carote da cui deriva anche il nome della specialità. Naturalmente questo cambia poco o nulla a livello di risultato finale. Prova invece ad utilizzare il succo di carota al posto dell‘acqua. È ciò che fanno molti cuochi stellati per preparare le carote Vichy. Il cavolfiore è invece perfetto per essere cotto al forno. Sia arrostito intero e poi servito con una salsa a base di tahini e yogurt che diviso in rosette e condito con melagrana e nocciole.

Cosa ne direste invece dei cipollotti grigliati? Per prepararli, marinare le verdure in un misto di olio di oliva, sale e pepe per poi lasciarle cuocere sulla griglia per quindici minuti. Non dimenticare di girarle! I cipollotti possono naturalmente essere anche fatti saltare in una padella ben oliata. L’olio che hai usato per la marinatura può poi essere usato come base per preparare un condimento adatto. Basta aggiungere ciò che più ti piace: olive tagliate a pezzetti, peperoncini o erbe aromatiche e, per un tocco asprigno, una spruzzata di succo di limone. Il rabarbaro è incredibilmente versatile. È perfetto non solo per i dolci ma anche per i piatti salati. È ad esempio un contorno perfetto per la carne di maiale o per le tarte flambée (cfr. ricetta).


Fooby

 

Ricetta: Tarte Flambée al rabarbaro

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Fooby
Ingrandisci l'immagine

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-18 01:40:23 | 91.208.130.87