Fooby
ULTIME NOTIZIE Cucinare con Fooby
CUCINARE CON FOOBY
1 sett
Ad ogni alimento la giusta collocazione
Nel frigorifero anche i più disordinati dovrebbero rispettare qualche regola, per migliorare la durata degli alimenti
CUCINARE CON FOOBY
1 sett
Cucinare è il nuovo modo di viaggiare
Un assaggio delle migliori cucine del mondo, a budget limitato.
CUCINARE CON FOOBY
1 sett
Rendi le tue pietanze più saporite e morbide grazie alla marinatura
Calcio e grigliate sono fatti l’uno per l’altra, come cinema e popcorn.
Paidpost
2 sett
Gossip in barattolo
La bella stagione volge al termine, non perdiamo l’occasione di conservare i profumi sotto forma di marmellata
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Il lato più seducente del melone
Non c’è niente di più rinfrescante del melone in estate! Lasciati ispirare dai nostri consigli.
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Preziosa (e buona) energia per le tue escursioni
Pane integrale anziché bianco e cous cous nel vasetto delle confetture: ecco quali sono le provviste perfette!
CUCINARE CON FOOBY
1 mese
Per un 1° agosto ancora più buono
Ecco cosa rende così speciali i panini del 1° agosto e come portare in tavola i nostri colori nazionali.
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Un’autodidatta alla conquista del mondo della haute cuisine
Nessun altro chef è virtuoso con il pesce quanto Ana Roš. Il suo motto: “sii aperta e non smettere mai di imparare.”
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Croccanti, di colore verde brillante e incredibilmente versatili
I piselli sono le verdure perfette per le giornate estive. Ecco qualche consiglio su come prepararli al meglio.
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Erbe aromatiche per ogni occasione
Le erbe aromatiche arricchiscono i piatti di tutto il mondo e sono la base ideale per gustose salse.
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Preparatevi per la serata grill perfetta!
Grazie a questi semplici consigli, nulla potrà andare storto durante la vostra serata grill. L’ingrediente più important
CUCINARE CON FOOBY
2 mesi
Tentazione rossa a cui nessuno può resistere
La stagione delle fragole è al suo picco. Ecco come combinarle al meglio con ingredienti classici o sorprendenti.
CUCINARE CON FOOBY
08.11.2019 - 08:000
Aggiornamento : 09:09

I molti volti del caffè

Come si produce e perché ormai il caffè non si abbina più solo con i dolci.

Con un consumo pro capite di 1100 tazze all’anno, la Svizzera fa parte della top 3 dei consumatori di caffè a livello mondiale. Solo norvegesi e tedeschi gustano più spesso questa bevanda stimolante così apprezzata. Ogni tanto è un semplice espresso, altre volte è una creazione fantasiosa come il tiramisù alla schiuma di latte con amaretto e mascarpone (cfr. ricetta). Ma prima di gustarlo, bisogna prepararlo: dietro ogni tazza di caffè c’è una sorprendente quantità di lavoro. Per produrre un chilo di caffè servono ben cinque chili di bacche di caffè. Un singolo albero produce ogni anno solo circa 450 grammi di bacche, ossia 90 grammi di caffè. Le bacche mature, di colore rosso, contengono generalmente da due a tre semi chiamati colloquialmente chicchi di caffè. 

Le due più importanti varietà di caffè si chiamano Arabica e Robusta. La maggior parte dei caffè di alta qualità sono prodotti esclusivamente con chicchi Arabica. Tuttavia, dell’intero raccolto solo il 5 per cento dei chicchi è adatto alla produzione di questa varietà così esclusiva. Solo cogliendo le bacche a mano è possibile essere sicuri di raccogliere esclusivamente i frutti maturi e quindi più aromatici. Ogni frutto acerbo riduce la qualità del caffè. I maggiori produttori di caffè sono il Brasile, il Vietnam e la Colombia. Il caffè più costoso è il Kopi Luwak indonesiano. Si tratta di chicchi ingeriti dal luwak, una specie di piccolo felino, che durante la digestione nell’intestino, grazie alla fermentazione, sviluppano il loro particolare aroma. Viene inoltre notevolmente ridotta la componente amara. Dopo il raccolto, il frutto del caffè deve essere liberato della polpa e della buccia. Questa procedura può essere effettuata prima o dopo l‘essicazione. Il caffè diventa tuttavia bevibile solo dopo la tostatura che permette ai chicchi di sviluppare il giusto colore, sapore e aroma.

Tradizionalmente, il caffè accompagna i dolci come ad esempio un gugelhopf o una torta. I baristi innovativi hanno tuttavia scoperto che anche altre combinazioni più inusuali funzionano perfettamente: ad esempio il caffè preparato con chicchi chiari, aspri e dall’aroma floreale è perfetto abbinato a un piatto di formaggi. Anche gli chef creativi utilizzano il caffè come ingrediente per rendere speciali i loro piatti. Avreste mai pensato che il caffè potesse sposarsi alla perfezione con pollo, finocchio e avocado? Grazie alla tostatura è possibile variare in modo importante l’aroma del caffè. Una tostatura chiara significa più acidità mentre con una tostatura scura, il caffè sarà più amaro. L’aroma fruttato è più frequente nelle tostature leggere mentre l’aroma di fumo si ottiene con una tostatura più marcata.

Ricetta: Tiramisù alla schiuma di latte

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Fooby
Ingrandisci l'immagine

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-22 21:05:06 | 91.208.130.89