mobile report Segnala alla redazione
CUCINARE CON FOOBY
15.06.2018 - 00:000

La rivoluzione analcolica al bar

Dolce e appiccicoso sono gusti del passato: oggi i migliori baristi considerano il mocktail una sfida allettante.

 

I cocktail senz’alcool sono noiosi? Allora non conosci ancora quelli di Ivan Urech. Da circa cinque anni il campione elvetico di mocktail 2016 crea opere d’arte fluide con succhi, spezie ed erbe così aromaticamente bilanciate e sofisticate da non aver bisogno di sostanze alcooliche.

Il trucco di Urech: non pensare solamente come un barista ma anche come cuoco.Nel suo Atelier Classic Bar di Thun offre ai suoi clienti tra le altre cose anche un drink con latte di cocco, coriandolo e citronella. La similitudine con la zuppa thailandese Tom-Kha-Gai non è un caso: spesso questi piatti sono fonte d’ispirazione per questo professionista.

Anche il mocktail da campioni di Urech, il Nelya, vanta ingredienti sorprendenti: lavanda, polpa di mirtillo e pepe rosa. Il piccante è - come lo sono il sale o le verdure - un mezzo per conferire il giusto contrasto alla bibita. La parola “mocktail” deriva dall’inglese “to mock”, ingannare.

Siccome il processo creativo è diverso da quanto si fa per gli alcolici risulta difficile mixare un mocktail, spiega Ivan Urech. E fa di nuovo un paragone con la cucina: quando accompagna la bistecca, la verdura può essere semplice mentre se il piatto è senza carne allora bisogna lavorare la verdura con fantasia per accontentare il cliente. Funziona così anche al bar quando viene a mancare l’opzione alcool.

Nell’Atelier Classic Bar circa il 10-20 percento dei mix sono mocktail. “Molto più di due anni fa, e la cosa continua ad evolvere” dice Urech. “Siamo conosciuti anche per questi drink. La gente sa che da noi non riceveranno semplicemente un mix di succhi di frutta. Ci mettiamo sempre lo stesso impegno, sia con che senz’alcool.”

Qui trovi la ricetta del Mocktail Mule

 

Questo contributo è un paid post del nostro cliente. I paid post sono quindi pubblicità e non contenuto redazionale.

Con FOOBY, la piattaforma culinaria di Coop, vogliamo condividere con te il fantastico mondo della cucina, del mangiare e dei piaceri della tavola. Non importa se cucini per passione o se pensi di essere una schiappa tra i fornelli: qui trovi un’infinità di ricette (ben organizzate in categorie), know how sul cibo, istruzioni di cottura, video esplicativi e ispirazioni à gogo. In più, molte storie appassionanti che raccontano di persone che amano il cibo così come lo amiamo noi.
Prenditi il tempo per guardarti attorno e scopri l’appetitoso mondo di FOOBY.

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-10 20:15:09 | 91.208.130.87