Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
46 min
Stralciate le accuse nel caso Consonni
Il principio "ne bis in idem" scagiona gli imputati
BELLINZONA
2 ore
Col casco in testa, a caccia delle buche killer
Un credito di 3 milioni di franchi per risistemare le piste ciclabili della Capitale. Lo chiede il municipale Christian Paglia. Ecco il nostro video
BELLINZONA
3 ore
Oggi Pronzini ha parlato «troppo», è polemica
Dieci interpellanze su 12 erano del deputato Mps. Le discussioni slittano, e tra i banchi del Gran Consiglio volano stracci
CANTONE
3 ore
«Anche per me l'influencer non è una professione»
Manuele Bertoli ha risposto all'interpellanza del PC sull'evento organizzato alla città dei mestieri di Bellinzona
LUGANO
4 ore
Cantiere in via Maraini: «Nessun pericolo»
La Città di Lugano fuga i dubbi sollevati la scorsa settimana da Sara Beretta Piccoli circa i rischi relativi alla presunta presenza di amianto
CANTONE
4 ore
Sostenibilità, per i Verdi serve un organo responsabile
Si occuperebbe di tradurre in effettiva azione politica un concetto «che altrimenti rischia di rimanere solo un termine vago»
CANTONE
5 ore
Batteri nei ristoranti, ecco cosa è stato trovato
Il laboratorio cantonale ha effettuato analisi in un centinaio di esercizi ticinesi. I risultati delle indagini
CANTONE
5 ore
Non è terrorista, ma rischia di finire in una struttura chiusa
L'uomo, che soffre di schizofrenia, ha aggredito una guardia durante la sua detenzione
MAGGIA
5 ore
Un fenicottero rosa atterra in Ticino
Si tratta della seconda segnalazione da sempre di questa specie nel nostro Cantone
CANTONE
6 ore
Maestro interrogato: prosciolti i due poliziotti
Si è concluso con un'assoluzione il secondo processo a due agenti della Cantonale. Erano accusati di sequestro di persona e abuso di autorità
CANTONE
7 ore
Galleria di base del Ceneri: luce verde all'esercizio di prova
L'Ufficio federale dei trasporti ha dato l'autorizzazione ad AlpTransit San Gottardo per l'inizio dei test che avranno luogo tra marzo e fine agosto
CANTONE
8 ore
Losanna spegne l'ultimo "lumino" a Girardi
L'ex direttore del locale erotico era tornato a insistere sul presunto finanziamento lobbistico alla Lega. Ma per l'Alta Corte il fatto è ininfluente
LOCARNO
9 ore
«Serve un tavolo sulla violenza giovanile»
Lo chiede il gruppo PPD in Consiglio comunale. Con una mozione presentata oggi
LOCARNO
9 ore
Una zona 30 su via Vallemaggia?
La chiede una mozione presentata al Municipio di Locarno
CANTONE
17.10.2019 - 15:470

Sadis benedice il Patto: «Non mi scandalizza puntare sui moderati»

Il sostegno dell’ex consigliera di Stato alla congiunzione PLR-PPD per le elezioni federali: «Bisognerebbe avere il coraggio di abbandonare i vecchi steccati partitici». 

LUGANO - Dopo l’uscita a sostegno del Ps in occasione dell’ultime elezioni cantonali, l’ex consigliera di Stato torna con una nuova indicazione di voto per le imminenti Federali. E se ad aprile guardava a sinistra, creando un certo subbuglio, stavolta lo sguardo è puntato decisamente al centro. L’editoriale di Sadis, che apparirà domani su Opinione Liberale, “benedice” la congiunzione tra i due partiti storici ticinesi. «Cari elettori moderati - scrive l’ex ministra - un po’ perplessi sì, ma non così tanto da rinunciare a votare spero! Inutile nasconderlo: la congiunzione fra PLR e PPD per le elezioni nazionali ha creato di primo acchito qualche contrarietà». La congiunzione, continua Sadis, «è sostanzialmente tecnico/aritmetica. Un’operazione legittima a fronte di altri partiti che si presentano uniti sia a destra sia a sinistra. Una coalizione elettorale al “centro” ha altrettanto diritto di esistere per cercare di difendere la consistenza dei seggi».

«Non mi scandalizza» - Ma al di là dei calcoli, secondo l’ex consigliera di Stato per «avere però un minimo di credibilità occorre, come è stato fatto ma di cui troppo poco si è dato risalto mediatico, identificare dei punti programmatici comuni». L’operazione, continua, «non mi ha quindi scandalizzato e non mi demotiverà a esprimere il mio voto, anzi. Su certi argomenti la sostanza è più importante delle etichette partitiche». 

«L'elettorato moderato esiste» - Proiettando quindi le sue riflessioni al dopo voto Laura Sadis accenna ad un ulteriore esercizio «ben più laborioso e ambizioso»: «Da tanti anni penso che i confini fra i partiti non delimitino più correttamente il panorama politico. Tantissimi esponenti di spicco della politica nazionale sostengono che il centro non esiste. Area di centro che altro non sarebbe ai miei occhi se non un elettorato moderato. Che invece, ne sono convinta, esiste, è numericamente consistente ed è trasversalmente presente in numerosi partiti. Il vero e produttivo cambiamento sarebbe quello di avere il coraggio di abbandonare i vecchi steccati partitici». Ma per questo passo, conclude, «occorrerà attendere ancora».

Commenti
 
VISIO 4 mesi fa su tio
Tante starnazzate, discorsi e promesse di fumo di fumo......
volabas 4 mesi fa su tio
D'altronde il diavolo e l'acquasanta è da molto che flirtano assieme, (vale per tutti gli ambiti e non solo per questa faccenda) AMEN
Zico 4 mesi fa su tio
Sa dis, Sa dis ma sa po fa nagott
SSG 4 mesi fa su tio
@Zico sempre meglio l'onestà di dire che non si può fare piuttosto di un certo movimento che dice una cosa per raccogliere voti e poi ne fa un'altra per tenersi il cadreghino!!
Zico 4 mesi fa su tio
@SSG cosa c'entra il movimento lo sai solo tu! se non hai niente da scrivere non scrivere o almeno non rispondere a chi non ha citato nessun movimento e nessun partito. le farneticazioni non dovrebbero fare parte di questo blog
Maxy70 4 mesi fa su tio
Siamo alla vigilia di un'unico partitone borghese? Vediamo! Attendo con ansia il "Mattino" di domenica!
vulpus 4 mesi fa su tio
Che i politici ticinesi stiano maturando' sarebbe ora. Ma l'affermazione che convince poco, è l'affermazione che ci sono delle unioni a sinistra e a destra. Direi invece che ci sono solo fratelli dai lunghi coltelli.
Papy Krishnasamy 4 mesi fa su fb
meglio stai a casa gia abbastanza rivinati 🤣
Zarco 4 mesi fa su tio
Avesse parlato un fenomeno! Assolutamente zerovirgola
streciadalbüter 4 mesi fa su tio
Un`altra che parla per dar fiato ai denti.
Maurizio Roggero 4 mesi fa su fb
Piuttosto bisognerebbe avere il coraggio di abbandonare in autostrada certi politici....
Treccani Danilo 4 mesi fa su fb
Sadis chi ? 😂
mats70 4 mesi fa su tio
Ora che abbiamo l'opinione del genio della lampada, possiamo essere sicuri che è tutta una fregatura
GIGETTO 4 mesi fa su tio
Certo che un bel tacer......
KilBill65 4 mesi fa su tio
@GIGETTO Non fu mai scritto!!!....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-17 22:11:55 | 91.208.130.89