lettore tio/20minuti
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
5 ore
Esce di strada di fronte allo stadio
L'incidente è avvenuto questa sera in via Trevano. Illesi i tre occupanti del veicolo
CANTONE
5 ore
«In questa crisi la Svizzera ha mostrato la sua coesione»
Ignazio Cassis e Christian Vitta hanno ripercorso questa sera i punti salienti della pandemia.
LOCARNO
8 ore
«Vogliamo le bici sui bus»
I Verdi del Locarnese chiedono alle Fart di togliere il divieto
CANTONE
9 ore
Inchiesta Lega: spunta il nome di Tettamanti
I magistrati italiani indagano sui conti pro-Salvini. Ma dal Ticino arriva la smentita di Fidinam
RIAZZINO
9 ore
30 gradi, ma è già Natale
Nei negozi sono già comparsi i primi addobbi natalizi
LUGANO
10 ore
«Lugano perderà un bel po' di soldi»
Tre consiglieri comunali hanno stimato a 40 milioni il danno da Covid per quest'anno. E chiedono lumi
CANTONE
11 ore
«Il tempo per accudire i figli valga negli anni di servizio»
Un'iniziativa parlamentare chiede di non penalizzare le neo-mamme dell'amministrazione pubblica
AGNO
11 ore
Il Covid fa friggere i conti dei pescatori
Gli eventi cancellati nel 2020 appesantiscono i bilanci di molte associazioni.
CANTONE
11 ore
I radar risparmiano solo la Valle di Blenio
La prossima settimana sono previsti controlli mobili in sette distretti su otto.
CASLANO
11 ore
Abbaglio sui «controlli fantasma»
La Commissione rinnova la fiducia alla Polizia Malcantone Ovest: «I controlli sono stati regolarmente effettuati»
CANTONE
12 ore
Badanti: «Il CNL viene applicato in tutte le istituzioni coinvolte?»
È quanto chiede Fabrizio Sirica, che ha inoltrato un'interrogazione
LUGANO
12 ore
Artecasa si farà
La fiera si svolgerà dal 28 ottobre al primo novembre
LUGANO
13 ore
Cocaina, la pista si allunga
Altri arresti ieri in vari luoghi del Cantone
LUGANO
13 ore
Donne «discriminate» anche in carcere
Sette deputati chiedono il ripristino di un carcere femminile in Ticino
CANTONE
13 ore
«Imposte in su? Una medicina peggiore del male»
Secondo il PLRT nella difficile situazione attuale occorre riflettere sulle priorità di investimento
CANTONE
13 ore
«Presidio antirazzista» rosso-verde contro le politiche di Gobbi
Il comitato unitario di tre anni fa lancia un nuovo appello per «il ripristino della legalità».
LUGANO
14 ore
A Lugano si torna sul ghiaccio
Da lunedì prossimo la Cornèr Arena sarà nuovamente aperta per il pattinaggio pubblico
CANTONE
14 ore
I ticinesi non pagano i debiti (e il Covid non c'entra)
Troppi insolventi, il tasso è tra i più alti in Svizzera. Ed è rimasto invariato con la crisi da coronavirus
CANTONE
14 ore
«Oggi è l'ultima giornata estiva», parola di MeteoSvizzera
La calda parentesi settembrina si prepara ad abdicare. Da domani temperature in calo
SOLDUNO
15 ore
Cocaina in casa di un 39enne
L'uomo, di origini dominicane, è stato arrestato
CANTONE
16 ore
L'Unesco saggia i faggi valmaggesi
La riserva forestale ambisce ad entrare nel Patrimonio mondiale come "bene seriale"
CANTONE
16 ore
Coronavirus e case anziani: visite in camera di nuovo possibili
«Gli ospiti hanno sofferto per l'isolamento». Merlani: «Sulla scuola non diventiamo troppo paranoici».
CONTONE
17 ore
Liquami nel pozzo, ma non c'è pericolo per l'acqua
Spandimento abusivo di liquami nei pressi del pozzo di captazione. Le autorità: «Nessun pericolo per la salute»
LOCARNO
17 ore
Conti in rosso e critiche: «Non avete rilanciato il turismo»
I conti consuntivi 2019 della Città sollevano critiche anche da parte di chi propone di approvarli.
CANTONE
17 ore
Operazioni antidroga fra Bellinzonese e Tre Valli: 6 persone finiscono in manette
Sequestrati anche importanti quantitativi di stupefacenti, una trentina le persone denunciate
VIDEO
LUGANO
18 ore
Il turismo strizza l'occhio agli over 60: «Lugano Region. Il vero sud»
L'iniziativa vuole anche convincere gli operatori ad estendere le aperture stagionali
CANTONE
18 ore
Maturità professionale: «Non penalizziamo gli allievi»
Il Partito comunista interroga il Governo sul posticipo degli esami e sui tempi con cui è stato comunicato agli studenti
LUGANO
11.12.2019 - 21:090
Aggiornamento : 12.12.2019 - 06:17

Dopo la segnalazione arrivano i «massi contro i gradassi»

In via Ligaino sono comparse delle grosse pietre che impediscono i parcheggi selvaggi

LUGANO - Tutto è iniziato con una segnalazione e un articolo di denuncia. Dietro all'indignazione di un quartiere, vi era il moltiplicarsi dei parcheggi selvaggi in quel di via Ligaino, a Pregassona (vedi articolo correlato).

«Si può comprendere che le persone lavorino e non riescano a trovare posto facilmente, ma trovo inaudito e di grande maleducazione parcheggiare l'auto fra strada carrabile e spazio pedonale, soprattutto in maniera tale da dover far camminare i bambini, e i pedoni in genere, in mezzo alla strada, esponendoli così al rischio di venire investiti», lamentava una settimana fa l'ex presidente della commissione di quartiere di Pregassona, Luca Campana.

Ora, forse anche grazie al contributo di Tio, il comune di Lugano ha posato dei massi per impedire soste selvagge. «Massi contro i gradassi», come li definisce ironicamente Campana che, ora, si augura non si verifichino più episodi simili. «Non fosse così - garantisce -, noi non staremo con le mani in mano».

lettore tio/20minuti
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Romano Casartelli 9 mesi fa su fb
Ol paes di gratacü
Massimo Ferrantini 9 mesi fa su fb
Irene Ferrantini-Bircher 😂
Ottantotto Pigna 9 mesi fa su fb
30’000.- tra sassi e posa immagino 😂
Ciclismo Giovanile Svizzero-Lombardo 9 mesi fa su fb
Opera intelligente.... ora i bambini camminano in strada per non camminare sui sassi ... ma la lamentela non era la macchina selvaggia che impediva loro di camminare sull’erba per non invadere la strada?! Ora al posto dell’auto si trovano dei massi.... non mi pare che sia migliorato così tanto ?! Boh???
Campana Luca 9 mesi fa su fb
Contento che i bambini e le persone ora non camminano più per strada a causa di vetture parcheggiate alla “buona”, tutto il resto è contorno 😃
Ciclismo Giovanile Svizzero-Lombardo 9 mesi fa su fb
Campana Luca si adesso camminano sui sassi o fanno lo slalom ... non credo che sia la soluzione per non farli andare in strada ?!
Campana Luca 9 mesi fa su fb
Ciclismo Giovanile Svizzero-Lombardo ti manca qualche diottria? Non vedo che c’è spazio per camminare?
miba 9 mesi fa su tio
Che notiziona! Comportamenti incivili, irrispettosi ecc ecc ecc. Ho visto la foto riportata nel primo articolo ed onestamente mi sono chiesto perché l'autista della Golf grigia non l'abbiano incatenato, fatto portare la croce fino in Piazza Riforma e poi lì crocefisso... Sinceramente non mi sembra che abbia dato fastidio a qualcuno.....
F/A-18 9 mesi fa su tio
Quand'e che ci tartassano per l'aria che respiriamo?
jena 9 mesi fa su tio
bastava farle rimorchiare e far pagare 1'500 chf per multa e recupero.
GI 9 mesi fa su tio
ulteriore dimostrazione di come l'essere umano possa essere irrazionale....ovvio che poi "fioccano" i limiti.....
Polifemo 9 mesi fa su tio
Ma vi siete letti? Non ho parole per chi difende o minimizza i comportamenti incivili ed irrispettosi di alcuni/e gradassi/e che si comportano in tal modo. Multare salato? Vero, ma se il problema non muta... E poi qualcuno come chi ha preso posizione per questo articolo, lo farebbe additando la polizia perché ha appioppato delle multe.... Coerenza? 0
Alone 9 mesi fa su tio
@Polifemo Bravo tolleranza zero !!!!????
Mattiatr 9 mesi fa su tio
@Polifemo Il discorso reggerebbe se i posteggi leciti fossero garantiti e a una cifra decente, possibile che per 0-30 minuti si arrivi a pagare 3-4-5 franchi? È un delirio attaccare il cittadino perché cerca di arrangiarsi contro uno stato cieco e arrogante.
Lore62 9 mesi fa su tio
@Mattiatr È per questo che si riempie di sassi ogni piazzola possibile e si eliminano i parcheggi gratuiti o blu, per poter alzare ancora il costo orario... Il bello è che è la maggioranza della popolazione che lo vuole! XD
Alone 9 mesi fa su tio
Che esagerazione ... si è creato un problema inutile..le auto posteggiate in quel punto ne avrò viste due in 12 anni ..
F/A-18 9 mesi fa su tio
Che paese triste, per questo che chi può se ne va da questo veramente triste paese.
tip75 9 mesi fa su tio
ma i bambini ora camminano sui sassi? costano niente le pietruzze...
giampa 9 mesi fa su tio
Bravo Luca!!
Rolf Banz 9 mesi fa su fb
Abbiamo fatte delle spese inutili, chi posteggiava, rimuovere la macchina, farli pagare una multa salata, no ??? cosa fanno spendono ancora i nostri soldi contri i gradassi ???? dovevate scrivere contri i C.........i
kikoticino 9 mesi fa su tio
Il problema maggiore, nessuno ha capito e che non tocca é il turismo. Il turista che vuole fermarsi un attimo per ammirare il panorama e fare una foto, non può più farlo, perché tutti gli spazzi attorno il lago, e non solo, sono stati chiusi con paletti e sassi. Poi ci lamentiamo perché il turismo é calato. Questo é uno dei tanti problemi più evidenti in Ticino.
Enry Serenità 9 mesi fa su fb
Le piste ciclabili sui marciapiedi sono efficienti, ma adesso vengono usata anche per il carico e scarico e per il solito “attimo in casa o in negozio”, cosi per i ciclisti, i pedoni e per i disabili diventa ancora peggio perché, spesso occorre saltare il marciapiedi dove non è smussato, s’è costretti a scendere in strada dove sfrecciano i veicoli anche pesanti. Come la mettiamo con questi signori dal posteggio facile?
Enry Serenità 9 mesi fa su fb
Il problema maggiore, nessuno ha capito e che non tocca é il turismo. Il turista che vuole fermarsi un attimo per ammirare il panorama e fare una foto, non può più farlo, perché tutti gli spazzi attorno il lago, e non solo, sono stati chiusi con paletti e sassi. Poi ci lamentiamo perché il turismo é calato. Questo é uno dei tanti problemi più evidenti in Ticino.
Sabrina Balest Tamburini 9 mesi fa su fb
Enry Serenità Mah... direi che, il vero turista per definizione, va ben oltre ad una momentanea fermata in auto, sul lungolago, per scattare una foto al volo del panorama. Viene, soggiorna e si gode le bellezze del luogo visitandolo soprattutto a piedi. Il turismo mordi e fuggi non fa bene a nessuno.
Marco Grandi 9 mesi fa su fb
Enry Serenità il turista a cui accenni probabilmente non avrebbe potuto parcheggiare perché al posto del paletto o della catena trovava una Panda....
kikoticino 9 mesi fa su tio
Le piste ciclabili sui marciapiedi sono efficienti, ma adesso vengono usata anche per il carico e scarico e per il solito “attimo in casa o in negozio”, cosi per i ciclisti, i pedoni e per i disabili diventa ancora peggio perché, spesso occorre saltare il marciapiedi dove non è smussato, s’è costretti a scendere in strada dove sfrecciano i veicoli anche pesanti. Come la mettiamo con questi signori dal posteggio facile?
sedelin 9 mesi fa su tio
cattiveria pura!
Roberto Fri 9 mesi fa su fb
Giustooooooo
Angelo Michele Maiorano 9 mesi fa su fb
Forse i bambini non cammineranno sull'erba
zecca 9 mesi fa su tio
La malattia di Zali, che ha riempito il Cantone di pali e paletti su ogni scorporo di terreno ha contagiato anche Lugano ? Un semplice cartello di divieto di sosta, con conseguenti contravvenzioni da parte delle polizie locali non era meglio ? Si incamera qualche franco, almeno fintanto che i soliti noti non capiscano che lì non si posteggia, e si garantisce la possibilità di non fermarsi sempre in mezzo alla strada in caso di emergenza.
Mattiatr 9 mesi fa su tio
@zecca In ogni caso è uno spreco di soldi, fa veramente così male avere delle macchine posteggiate fuori dai parcheggi pubblici? Secondo me dovrebbero prima di tutto garantire la possibilità di lasciar la macchina nel lecito, poi dopo si può pensare agli abusivi.
Bogicevic Slavisa 9 mesi fa su fb
Questi massi solo extraterestri potevano portare li! Sula tera ancora non esiste una tecnologia in grado di spostare tali masi, piu che altro si pone domanda perche li hanno messo li??? :) :) ;)
Sara Da Silva 9 mesi fa su fb
Bogicevic Slavisa ????
Luca Riboni 9 mesi fa su fb
per evitare parcheggi selvaggi
Antonella Mosetti 9 mesi fa su fb
Bogicevic Slavisa non ho capito ciò che hai scritto....
Telassim Alberti 9 mesi fa su fb
Troppo faticoso leggere l'articolo, vero? 🤣
Bogicevic Slavisa 9 mesi fa su fb
Luca Riboni a si come salvagi , perforza devi pagare ogni fermata, ma dove esiste questo di se ê normale una roba del genere. In Italia fanno oagare caro le Autostrade ma in CH i postrggi li sorpassano a gran lunga :)
Giorgio Nikola Rigas Nenadov 9 mesi fa su fb
Bogicevic Slavisa anche tanti ticinesi.... non siamo mica solo capi e raccomandati ma anche poveracci
Sarah Ninna 9 mesi fa su fb
Per rispondere al tuo strano commento che mi lascia abbastanza perplessa, ti ricordo che gli egizi portavano massi molto più grossi a piedi. Siamo nel 2020, direi che un modo per portarceli, esiste. Inoltre, se avessi letto l articolo, sapresti che sono stati messi per evitare parcheggi abusivi. Niente di strano direi.
Bogicevic Slavisa 9 mesi fa su fb
Giorgio Nikola Rigas Nenadov ma chi ha detto questo, che sono capi e ricchi? Io molto sento problematiche, e sono stessto tocato moltissimo da tutte le decisioni sbagliate o giuste io vivo qui dal 1995. Ma le scuole ho fato in Bosnia e in Serbia superiori. Mi sono fato Svizzero tra laltro e sono grato per tutto, ho la famiglua qui i figli e tutto vivo lavoro. Vedo mosse sbagluate prrchd ho svvuto ocasione di vedere cosa hanno fato la da noi e cosa e sbagliato e tutto e sbagliato quello che vole UE dagli altri UE pensa per se non per gli altri anche per se gyarda interesse di uno di Germania il resto e li a correre dietro loro leggi li fano in manieta che fannk bene alla Germania e che vsntaggia loto il tutto resto non li interesa, o cori se ruesci dietro loro cioe indebitati che presto diventi schiavo o diventa subito schiavo, unica salveza rimanere lontano da loro.
Laila Berger 9 mesi fa su fb
Molto bene! Sotto con altri posti adesso. Se vedete auto abusive fotografate e segnalate!
Sandrini Sirio 9 mesi fa su fb
Perche' non lo dite chiaramente che erano i frontalieri che passeggiavano abusivamente. Vorrei proprio sapere quante multe hanno incassato? Molto probabilmente nessuna
Patrizio Beccarini 9 mesi fa su fb
Sandrini Sirio proprio perchè non erano solo loro... viste diverse targhe svizzere lì
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 04:53:53 | 91.208.130.86