Ti Press
LOCARNO
20.10.2019 - 09:140
Aggiornamento : 15:01

«Non toglieteci quel treno»

È l’appello di diversi locarnesi, studenti ma non solo, affinché la corsa supplementare della domenica pomeriggio diretta a Zurigo venga mantenuta

LOCARNO - Chi è solito recarsi in treno dal Ticino alla Svizzera interna sa quanto il viaggio possa rivelarsi un'Odissea, soprattutto in certe fasce orarie del fine settimana. Qualche mese fa le FFS ne avevano preso coscienza e avevano aggiunto una corsa supplementare e diretta la domenica pomeriggio, da Locarno verso Zurigo. Con partenza dalle rive del Verbano alle 16.45 e arrivo ai bordi della Limmat alle 19.04.

Un servizio che, nonostante un buon successo, è stato previsto solamente fino a questa domenica. «Il treno è sempre stato molto affollato, già dalla stazione di partenza di Locarno», spiega Mariantonietta, studentessa locarnese. La quale ha deciso di lanciare una petizione online per chiedere alle FFS di mantenere la corsa durante l’intero anno (e non solamente nel periodo estivo).

Una domanda in nome della mobilità sostenibile che, rileva la ragazza, «non va solo predicata, ma va anche sostenuta».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 11:58:42 | 91.208.130.89