Tipress
BELLINZONA
14.02.2017 - 11:230

Al Rabadan con i mezzi pubblici

Tilo, Auto Postale e Nez Rouge sono pronte per un carnevale in sicurezza

BELLINZONA - Al Carnevale in sicurezza, con i mezzi pubblici. Anche per l’edizione numero 154 del Carnevale di Bellinzona, la società Rabadan ha rinnovato il proprio impegno per poter assicurare la collaborazione con Arcobaleno e le aziende di trasporto pubblico. Il nuovo pass Rabadan, settimanale o giornaliero, e il relativo braccialetto saranno validi come titolo di trasporto su tutti i mezzi di trasporto e in tutto il perimetro della Comunità tariffale Arcobaleno.

Grazie a essi si potranno compiere corse illimitate, in 2a classe, da e per Bellinzona durante i sei giorni di carnevale dalle 18.00 alle 7.00 della mattina successiva. Domenica la validità è estesa all’intera giornata. I Pass sono ottenibili in prevendita presso le stazioni FFS presenziate del Ticino durante gli orari d’apertura degli sportelli. «Al fine di evitare lunghe attese agli sportelli le sere del carnevale, le FFS e TILO invitano ad approfittare della possibilità di acquistare i pass Rabadan in prevendita». I Pass sono inoltre in vendita online e offline in tutta la Svizzera e in prevendita presso gli uffici di Palazzo Civico dell’Organizzazione Turistica Regionale Bellinzonese e valli.

Tilo - Anche per questa edizione sarà presente un’offerta di treni speciali andata e ritorno dalla Città del carnevale, ogni notte, da giovedì al Martedì Grasso, esclusa la domenica. I treni speciali TILO assicureranno l’afflusso e il deflusso dei viaggiatori dalla Stazione FFS di Bellinzona verso Chiasso, Lugano, Locarno e Biasca. Sulla linea S10 Bellinzona–Chiasso la clientela avrà a disposizione un treno ogni trenta minuti sia per andare verso Bellinzona che per rientrare verso casa, mentre sulla S20 Bellinzona–Locarno vi saranno collegamenti di andata ogni trenta minuti e per il ritorno ogni ora circa.  Complessivamente sono 80 i treni speciali programmati.

AutoPostale - Rafforzata anche la presenza di AutoPostale, con i Raba Express. Tutte le sere, dalle ore 01.00 alle ore 05.00, ogni ora, il servizio di rientro sarà attivo con punto di partenza presso la Coop di Bellinzona verso Sud (Giubiasco, Camorino, St. Antonino, Gudo, Sementina, Monte Carasso) e verso Nord (Arbedo, Castione, Lumino, Carasso, Claro, Preonzo, Biasca). Da Bellinzona sono inoltre previste partenze alle ore 03.00 e alle ore 05.00 verso la Mesolcina fino a Grono, mentre alle ore 03.00 verso il Gambarogno fino a Vira Gambarogno. Da Biasca, alle ore 03.00 e alle ore 05.00, è previsto il rientro in Leventina, fino ad Airolo. Il venerdì e il sabato, sempre da Biasca è previsto alle ore 3.15 il rientro in Valle di Blenio, fino ad Olivone. Infine, sabato notte alle ore 02.30, ci sarà il servizio Capriasca e Collina d’Oro Night Express in partenza dalla stazione di Lugano.

Dalle ore 19.00 di giovedì 23 febbraio fino alle ore 5.00 di mercoledì primo marzo 2017, tutte le linee AutoPostale sosteranno ininterrottamente in Via Cancelliere Molo a Bellinzona, con soppressione delle fermate Piazzale Stazione e Terminal FFS. Inoltre da giovedì 16 febbraio a venerdì 3 marzo compresi, le linee 3 Bellinzona-Sant’Antonino e 5 Bellinzona Piazzale Stazione-Ospedale, non transiteranno in Piazza Indipendenza, con soppressione delle fermate Belsoggiorno, Nocca, Piazza Indipendenza e Via Jauch. In alternativa sarà posata una fermata provvisoria in Viale Franscini all’altezza del numero civico 2.

Nez Rouge - Nelle serate di giovedì 23, venerdì 24 e sabato 25 febbraio 2017, dalle ore 01.00 alle ore 06.00, oltre alla consueta postazione di Nez Rouge in partenza da Bellinzona, saranno organizzati degli equipaggi supplementari alla Stazione FFS di Lugano. Il servizio speciale di Nez Rouge a Lugano, ideato dal Dipartimento delle istituzioni nell’ambito del programma di prevenzione “Strade sicure”, mira a riaccompagnare a casa in tutta sicurezza le persone che si sono recate al carnevale del Rabadan con il treno e che, per svariati motivi, non se la sentono di ripartire con l’automobile posteggiata presso il P+Rail.

Contro la violenza - Da diversi anni la Fondazione Tamagni si impegna nella sensibilizzazione di giovani e meno giovani contro la violenza, soprattutto durante il periodo del Carnevale, attraverso diverse campagne. Da quest’anno nasce anche una collaborazione con TILO per sensibilizzare insieme gli utenti dei trasporti pubblici contro la violenza. La collaborazione prevede l'esposizione sui treni TILO del poster vincitore del concorso di disegno "Un carnevale divertente per tutti" indetto dalla Fondazione. Si continuano infatti a registrare atti vandalici, violenze e comportamenti pericolosi sui mezzi pubblici durante il periodo del Carnevale. Spesso non ci si rende conto che il comportamento sconsiderato di pochi può rovinare la festa di molti. «I treni - ricordano gli organizzatori - sono dotati di un circuito di videosorveglianza, che permette di risalire agli autori degli atti vandalici i quali, oltre a dover ripagare i danni, possono incappare anche in una denuncia penale. Sui mezzi pubblici vige inoltre il divieto di fumo».

 

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 07:36:49 | 91.208.130.89