deposit (archivio)
ZURIGO
07.09.2019 - 17:500

Esercito e social media: «Un’opportunità per mantenere un dialogo con i giovani»

I temi della trasparenza e delle reti sociali sono stati al centro della conferenza autunnale dell’Accademia militare

ZURIGO - L’opportunità «di raggiungere i giovani» e «di mantenere il dialogo come Esercito svizzero». È questo uno dei punti centrali sottolineati oggi dal capo Comando Istruzione dell'Esercito svizzero Daniel Baumgartner in occasione della tavola rotonda conclusiva della conferenza autunnale dell’Accademia militare.

I temi portanti dell’incontro andato in scena questa mattina davanti al pubblico dell’Auditorium Maximum del PF di Zurigo sono stati la trasparenza e le reti sociali, dal punto di vista delle opportunità e dei rischi. 

La sfida delle fake news - Il professor Vincent F. Hendricks, direttore del Center for Information and Bubble Studies a Copenaghen, nella sua relazione ha affrontato il tema del business per catturare l'attenzione degli utenti e la tematica della gestione delle «fake news» nell'epoca digitale, che costituiscono un una sfida importante nella realizzazione della trasparenza.

Reto Müller, docente di diritto pubblico all'Università di Basilea e al PF di Zurigo, ha invece discusso dei diritti democratici fondamentali della libertà dei mezzi di comunicazione, della libertà d'informazione e di quella d'espressione e sugli ambiti conflittuali che ne derivano in relazione ai social media.

Punti di vista “pratici” - A questi due interventi di carattere scientifico hanno fatto seguito quattro prospettive basate sulla pratica. Ladina Heimgartner, direttrice della Radiotelevisiun Svizra Rumuntscha e vice direttrice generale della SRG, ha spiegato l'importanza dei social media e della trasparenza dal punto di vista dei media tradizionali.

In qualità di rappresentante del mondo economico, Karin Baltisberger, responsabile Affari digitali Mobiliare Svizzera, ha illustrato in quali punti il potenziale di una comunicazione trasparente nei social media rimane inutilizzato. Il colonnello Juanita Chang, Chief of Public Affairs dello U.S. Army, Supreme Headquarters Allied Powers Europe (SHAPE), ha parlato della gestione dei social media da parte dell'esercito statunitense nelle zone di crisi. Infine Doris Fiala, consigliera nazionale PLR illustrato i rischi e le opportunità in relazione ai social media dal punto di vista di una rappresentante politica.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 21:48:20 | 91.208.130.85