Keystone (archivio)
Lo scorso gennaio una valanga aveva danneggiato un pilone della funivia.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
ITALIA
41 min
Fasweb e Wind Tre, c'è l'accordo per la rete condivisa 5G
GRIGIONI
49 min
Apre il baule per salvare il cane, ma la proprietaria s’indigna
VALLESE
2 ore
Sfiorati i 36 gradi in Vallese
ZURIGO
5 ore
Il Poli premia il chimico Maksym Kovalenko
ARGOVIA
6 ore
Tre anni a un medico tedesco, ha praticato nonostante un divieto
BERNA
6 ore
Auto finita nel lago di Thun, recuperato un cadavere
ZURIGO
6 ore
Crisi d'asma sul treno: «Invece di aiutare, hanno cambiato scompartimento»
GIURA
7 ore
Lavoro in nero, scatta un'istruttoria per corruzione
SVIZZERA
7 ore
L'appello svizzero a Bolsonaro: «Riconosca il ruolo delle Ong»
SAN GALLO
9 ore
Due giovani ghepardi allo zoo del Knie
SOLETTA
9 ore
L’autopostale ignora la linea continua e supera i ciclisti in curva
VAUD
9 ore
Portale per lavoratori del sesso, primo bilancio positivo
SVIZZERA
10 ore
Lieve diminuzione delle code, ma il traffico continua a crescere
SVIZZERA
11 ore
Il Mediterraneo si conferma la meta preferita
SVIZZERA
11 ore
Trattamenti fertilità non più a carico dei malati di cancro
APPENZELLO ESTERNO
22.05.2019 - 20:170

La funivia del Säntis riparte fra una settimana

L'impianto, fuori uso a causa di una valanga, sarà rimesso in funzione mercoledì prossimo

HERISAU - La funivia del Säntis, nell'Appenzello esterno, sarà rimessa in funzione mercoledì prossimo dopo che lo scorso gennaio una valanga aveva danneggiato un pilone dell'impianto. Lo ha indicato oggi la compagnia Säntis-Schwebebahn.

Operai specializzati hanno riparato nelle scorse settimane il pilone, rafforzandolo con supporti d'acciaio supplementari. La riparazione è avvenuta nonostante la neve e il freddo secondo i piani ed è quasi conclusa, aggiunge la compagnia, precisando che si tratta solo di una soluzione provvisoria in attesa della sostituzione definitiva.

Lo scorso 10 gennaio una valanga larga circa 300 metri aveva investito il ristorante dell'Hotel Säntis, ai piedi dell'omonima montagna, causando il ferimento di tre persone e il successivo sfollamento di altre 75, tra ospiti e dipendenti dell'albergo. Nella notte tra il 13 e il 14 gennaio una seconda valanga aveva danneggiato il primo pilone della vicina funivia, che per motivi di sicurezza era stata messa fuori servizio.

5 mesi fa Ennesima valanga sul Säntis, teleferica sommersa dalla neve
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-25 22:47:06 | 91.208.130.87