keystone-sda.ch/STR (AHMAD YUSNI)
+5
MOTOGP
03.11.2019 - 21:040
Aggiornamento : 04.11.2019 - 11:06

Valentino Rossi da record ma... «Con qualche cavallino in più...»

Quarto a Sepang con il primato della pista, il Dottore si è rammaricato per aver perso un'occasione: «Fossi rimasto con Marquez... Difficile ricominciare da zero»

SEPANG (Malesia) - Gara solida e record della pista per Valentino Rossi, che a Sepang ha mostrato di avere ancora qualche cartuccia da sparare. Unica pecca di una domenica altrimenti felice è stato il quarto posto finale: il podio avrebbe avuto un gusto dolcissimo per il 40enne italiano.

«Sono partito bene ma già alla prima curva le Ducati mi hanno superato – ha ammesso il Dottore - Nei primi giri sono andato molto forte, ho fatto il record della pista (1'59"661) e ho recuperato alcune posizioni. Poi però mi sono imbattuto nella Ducati di Dovi. Lui andava più veloce nel rettilineo, io nel misto. Speravo che con il passare dei giri andasse in difficoltà con le gomme; invece ci sono andato io. Se avessi avuto il passo di Marquez? Avrei potuto seguirlo fino in fondo e finire sul podio. Lo svantaggio è stato che mi ha passato quando alla prima curva io e Petrucci siamo andati larghi. Quella è stata la chiave del mio Gran Premio».

Ci sono comunque segnali positivi per il futuro. «In questo weekend ho imparato come frenare al meglio la moto e come usarla in accelerazione sfruttandone il potenziale. Dall'Australia sono migliorato, anche se ricominciare da zero è difficile. La Yamaha sta lavorando. Nel 2019 è iniziato un nuovo corso; adesso c'è gente nuova che sta chiedendo - a me e Viñales - cosa migliorare. In accelerazione, con l'elettronica, siamo riusciti a crescere, ora aspettiamo il motore nuovo. Se riusciremo ad avere qualche “cavallino” in più non sarebbe male».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/STF (Vincent Thian)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Lena Salitto 1 anno fa su fb
Facevi podio. Anzi te la giochiavi per la vittoria
cacos 1 anno fa su tio
Un grande , trovatene un altro che a quaranta anni ammette ancora che sta imparando ,nella sua carriera le moto sono cambiare molto e lui si e sempre adattato vinales ha fatto bene nelle ultime gare ma fino allora era sempre dietro a Vale, penso capiti a tutti il periodo nero guardate Lorenzo un campione in crisi ma sono sicuro che Vale farà ancora belle gare e alla sua età e già bello cosi. Quindi forza Vale
klich69 1 anno fa su tio
Se la pianta lì è meglio, frigna e basta, Viñales Superbo con Yamaha, tenuto dietro a Márquez Campione categoria.
SosPettOso 1 anno fa su tio
«Con qualche cavallino in più...» ...e la Yamahica si mangia le gomme. Quartararo ha fatto 4 secondi posti, due terzi (più un ritiro per colpa del cambio quando si trovava in testa) con la sua stessa moto ma limitata di 5oo giri motore. Solo dalla penultima gara gli è stato concesso il motore ufficiale in tutto e per tutto ed ha fatto meno bene. Tra l'altro, Sepang conta due bei rettilinei e malgrado i "cavalli magri" della sua Yamahica, ieri ha vinto Viñales.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-16 12:24:48 | 91.208.130.89