COB Jackets
OTT Senators
01:00
 
COB Jackets
NHL
0 - 0
01:00
OTT Senators
Ultimo aggiornamento: 25.02.2020 00:02
keystone-sda.ch / STR (SAMUEL GOLAY)
+ 7
ULTIME NOTIZIE Sport
LOS ANGELES
1 ora
Lo schianto mortale per negligenza, la vedova di Kobe Bryant va in tribunale
Durante la celebrazione per marito e figlia, Vanessa Laine ha ammesso di aver fatto causa alla società di trasporto
MERCATO
3 ore
Dzemaili in fuga dalla Cina: futuro al Benevento?
La promozione dei campani nella massima serie è vicinissima: il primo rinforzo potrebbe essere proprio l'elvetico
NAZIONALE
5 ore
Petkovic: è rinnovo
Ormai sembra certo: il selezionatore elvetico piloterà la Svizzera almeno fino al 2022
TENNIS
6 ore
Bencic e Kenin avanzano
Esordio vincente a Doha per la sangallese, che in coppia con la statunitense ha superato 6-4, 7-6(5) il duo Barty/Schuur
HCAP
7 ore
Ambrì ultima fermata della carriera di Upshall
Il canadese, reduce da un'esperienza alla Valascia, ha deciso di appendere i pattini al chiodo
MOTOMONDIALE
9 ore
Honda in "crisi"? I Marquez: «Non siamo contenti»
A meno di due settimane dal via del Mondiale Marc e Alex non stanno certo brillando
SUPER LEAGUE
11 ore
Il Lugano non riesce a vincere due partite di fila
I bianconeri hanno pareggiato 0-0 in casa contro il Sion dopo aver liquidato sette giorni fa l'YB 2-1
HCAP - L'ANALISI
14 ore
L'Ambrì lotta, ma perde sempre di pochissimo
I biancoblù stanno facendo fatica in fase offensiva e dopo questo fine settimana hanno dovuto salutare i playoff
HCL - L'ANALISI
17 ore
Lugano: 12 reti incassate in due match e playoff (seriamente) a rischio
I bianconeri hanno steccato nel momento più importante della loro stagione
SUPER LEAGUE
1 gior
«Punto buono con qualche rammarico»
Maurizio Jacobacci si tiene stretto il pari con il Sion: «Contento di Janga e Covilo»
TENNIS
1 gior
Jil Teichmann è out dopo una battaglia durata 2h30'
La tennista elvetica è stata battuta dalla Ostapenko con il punteggio di 7-5, 2-6, 7-5
BASKET
1 gior
La Svizzera spreca tutto e ora... rischia!
I rossocrociati sono stati battuti 69-64 dalla Finlandia, ma dopo due tempi vincevano 36-21
SUPER LEAGUE
1 gior
Janga felice a metà: «Peccato per quell'occasione...»
Positivo all'esordio, il nuovo attaccante del Lugano può solo crescere: «Da mesi non giocavo più una partita intera»
HCAP
25.01.2020 - 22:110
Aggiornamento : 26.01.2020 - 13:26

L’Ambrì doma i Tigrotti e ritrova il gusto della vittoria

I leventinesi hanno superato 4-2 il Langnau grazie (anche) ad un micidiale powerplay. Doppietta di un ispirato D’Agostini

AMBRÌ - Boccata d’ossigeno per l’Ambrì. La truppa di Cereda, reduce dalla beffa subita a Friborgo, si è riscattata superando il Langnau per 4-2. I biancoblù, questa sera letali in powerplay grazie anche al ritrovato Novotny, hanno risposto alla rete iniziale di Elo nel secondo periodo quando una doppietta di D’Agostini ha sancito l’allungo decisivo nel punteggio. I leventinesi torneranno in pista giovedì quando faranno visita al Rapperswil.

I primi a rendersi pericolosi sono stati i Tigrotti con Pesonen che ha impensierito più volte Conz. I bernesi hanno continuato a farsi preferire e sono passati in vantaggio al 9’19’’ grazie ad un potente tiro di Elo in powerplay. La reazione ticinese si è fatta attendere ma a 33’’ dalla sirena Trisconi ha pareggiato la contesa sfruttando la prima superiorità biancoblù della serata.

In avvio di secondo periodo sono stati D’Agostini e Trisconi a rendersi pericolosissimi con Punnenovs costretto agli straordinari per salvare i suoi compagni. Il portiere lettone non ha però potuto nulla sul micidiale tiro del Top-Scorer dell’Ambrì che al 29’08’’ ha regalato il primo vantaggio ai sopracenerini. I leventinesi, spietati con l’uomo in più, hanno trovato anche il 3-1 in 5c4 grazie ad un altro “missile” di D’Agostini (32’44’’). Si è così andati alla pausa con Fora e compagni in controllo del match.

La terza frazione si è aperta con due clamorose occasioni per Flynn e Trisconi sventate dall’estremo difensore dei bernesi, eccellente questa sera. Con i ticinesi in controllo del gioco il cronometro è corso rapido fino ai minuti finali di gara quando un rigore trasformato da Pesonen ha riaperto la partita (3-2). Il Langnau ha poi provato l’assalto a porta vuota incassando però il definitivo 4-2 firmato da Müller.

AMBRÌ - LANGNAU 4-2 (1-1, 2-0, 1-1)

Reti: 9’19’’ Elo (Huguenin, Pesonen) 0-1; 19’27’’ Trisconi (Flynn, D’Agostini) 1-1; 29’08’’ D’Agostini (Flynn, Plastino) 2-1; 32’44’’ D’Agostini (Plastino, Trisconi) 3-1; 57’17’’ Pesonen 3-2; 59’12’’ Müller (Plastino) 4-2.

Ambrì: Conz; Fischer, Plastino; Dotti, Fora; Pezzullo, Ngoy; Fohrler; Trisconi, Flynn, D’Agostini; Müller, Novotny, Zwerger; Bianchi, Goi, Incir; Hinterkircher, Dal Pian, Neuenschwander; Mazzolini.

Penalità: HCAP 3x2’ SCL 7x2’

Note: Valascia 5'359 spettatori. Arbitri: Stricker, Fluri, Progin, Cattaneo.

keystone-sda.ch / STR (SAMUEL GOLAY)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
cle72 4 sett fa su tio
Ma qualcuno conosce Evry? Se si potete dirgli di finirla con la stessa frase p.f. umiltà piedi per terra ecc ecc . E un disco rotto e privo di senso.
Bibo 4 sett fa su tio
@cle72 Certo che lo conosco, è uno che non capisce niente di hockey giocato ma che vuole fare pensare il contrario...
pardo54 4 sett fa su tio
Purtroppo i punti gettati al vento negli ultimi minuti di parecchie partite saranno purtroppo determinanti e ci condanneranno ai play out.
Tato50 4 sett fa su tio
E adesso avanti così ;-))))))))
mailen 4 sett fa su tio
forza ambri x sempre
cle72 4 sett fa su tio
Ottimo dai ragazzi! Forza Ambri sempre!
Evry 4 sett fa su tio
finalmente, grazie ma piedi per terra e umiltà, auguri
Mino Gabo 1 mese fa su fb
pedrito-el-drito 1 mese fa su tio
Siamo ancora vivi!! Forza Ambrì!!
Zarco 1 mese fa su tio
Bene per hcl
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 00:04:20 | 91.208.130.85